venerdì 5 ottobre 2018

Comunicazione su servizio e ticket della mensa scolastica

Lunedì 8 ottobre partirà il servizio mensa nelle scuole di Brindisi. Oggi è stato siglato l’accordo tra le organizzazioni sindacali e l’azienda Serenissima Ristorazione Spa.

“Un accordo che riconosce a tutti i lavoratori e le lavoratrici un numero di ore superiore a quelle previste nel capitolato - spiega il sindaco Riccardo Rossi - e superiore anche a quello del precedente contratto firmato con Markas. Sono soddisfatto perché gli studenti lunedì potranno usufruire del servizio anche a costo ridotto rispetto allo scorso anno. In questo modo sarà più accessibile per le famiglie.

Sono smentite le solite cassandre ed anche alcuni consiglieri comunali che fino a ieri con le loro dichiarazioni hanno cercato di ostacolare il raggiungimento dell’accordo sindacale solo per mera strumentalizzazione politica. Ora il compito dell’amministrazione comunale proseguirà nel controllo della qualità dei pasti serviti a tutela della salute degli studenti”.

Nei giorni scorsi la giunta comunale aveva approvato la delibera per fissare le tariffe dei ticket per la mensa scolastica. Il costo del singolo pasto, rispetto allo scorso anno, con il passaggio di gestione subirà una riduzione del costo di 1,71 euro; risparmio proveniente dal ribasso d’asta e dall’ammortamento dei costi di realizzazione delle opere edili di completamento  e allestimento del centro cottura. In sostanza il prezzo minimo passerà da 1,25 a 0,98 euro mentre quello massimo da 5,20 a 3,93 euro.

Di seguito il costo dei ticket per le cinque fasce di reddito previste.

Per le famiglie con Isee da 0 a 4mila euro il pasto per il primo figlio costerà 0.98 euro (lo scorso anno era 1,25 euro) e 0,78 per il secondo figlio.

Per famiglie con Isee da 4mila a 8mila euro il pasto per il primo figlio costerà 1,5 e 0,93 euro per il secondo.

Per famiglie con Isee da 8mila a 15mila euro il pasto per il primo figlio costerà 2,32 e il secondo 1,40 euro.

Per famiglie con Isee da 15mila a 30mila euro il pasto per il primo figlio 3,04 e 2,08 euro per il secondo. 

Per le famiglie con Isee oltre i 30mila euro il pasto per il primo figlio costerà 3,93 e 2,99 euro per il secondo.

Come lo scorso anno le famiglie potranno acquistare i pasti, rimodulati con le nuove tariffe, attraverso la card che sarà ricaricabile con le stesse modalità degli anni precedenti utilizzando i centri autorizzati.
 
Era lì da duemilatrecento anni, a vegliare sui doni che gli antichi messapi dedicavano agli dei, il cane ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it