domenica 23 settembre 2018

RED BULL CLIFF DIVING: ITALIA REGINA MONDIALE DEI TUFFI - IN 70.000 A POLIGNANO PER LA FINALE DELLA WORLD SERIES

Uno scenario di pubblico impressionante accoglie Alessandro De Rose e gli altri  campioni. Gary Hunt e Rihanna Iffland sono i nuovi detentori del titolo 
 
Due trofei sollevati al cielo e 70.000 entusiasti ad acclamare i nuovi Campioni del Mondo, Gary Hunt e  Rhiannan Iffland: si chiude così la 10° edizione della Red Bull Cliff Diving World Series, andata in  scena a Polignano a Mare, che si conferma ancora una volta  vera Mecca europea dei tuffi dalle grandi  altezze. La World Series assiste al ritorno sul gradino più alto del podio il recordman inglese Gary Hunt,  che si laurea Campione Mondiale per la settima volta in carriera: “Sono felicissimo di questa vittoria. E’  stata una stagione difficile per me che mi ha ricordato quanto sia impegnativo questo sport. Conquistare il  settimo titolo mondiale è un risultato inatteso che mi rende ancora più orgoglioso!”. 

Superato un inizio di stagione difficile, il Brilliant Brit ha recuperato in pieno la forma, inanellando quattro  vittorie consecutive che gli hanno permesso di tornare saldamente al comando della classifica e conquistare  la vittoria nella Finale di Polignano. Il pubblico ha seguito con grande partecipazione tutta la gara, ma è letteralmente esploso per l’Italian Hero  Alessandro De Rose. L’italiano, dopo un ottimo tuffo nel terzo round, premiato da voti altissimi da parte  della giuria, ha chiuso al settimo posto: “Sono molto contento di come è andata la gara: mi sono divertito e  me la sono goduta. Tuffarmi a Polignano, nella mia Italia, davanti al mio pubblico, circondato dall’affetto di  migliaia di persone è incredibile… e assistere alla vittoria di Gary è stato molto emozionante!” 

Per la categoria femminile, Rhiannan Iffland conquista il titolo mondiale per la terza volta consecutiva:  l’australiana ha sollevato al cielo il trofeo della Women’s World Series dopo un testa a testa serrato con  la messicana Adriana Jimenez, al secondo posto: “Sono felicissima, per il risultato e per aver concluso la  stagione  nella  splendida  Polignano,  una  location  che  amo  molto.  Per  me  è  sempre  un  grande  piacere  tornare in Italia – ha dichiarato la Iffland. 

Nella categoria maschile, sia per la tappa che nella classifica generale, occupa il secondo posto Steven  LoBue seguito dal messicano Jonathan Paredes: durante la World Series 2018, l’americano ha dimostrato  incredibili capacità, presentando in gara tuffi di estrema complessità e guidando il campionato per metà  stagione.   
 
Nella classifica generale femminile, chiude seconda,  la canadese Lysanne Richard, al suo ritorno nella  World Series dopo l’infortunio al collo che le aveva impedito di partecipare nel 2017 e, alle sue spalle la  vera rivelazione di questa edizione, la wildcard inglese Jessica Macaulay.  La World Series 2018 è stata l’edizione più serrata di sempre, con continui testa a testa e sfide all’ultimo  tuffo che hanno dimostrato come il livello della competizione e di preparazione degli atleti sia in continua  crescita. 

L’appuntamento con  le emozioni della Red Bull Cliff Diving World Series torna  nel  2019 con Polignano  sempre protagonista. 


 
CLASSIFICA GENERALE UOMINI 
1.    Gary Hunt 1010 punti 
2.    Steven LoBue 950  
3.    Jonathan Paredes 790 
4.    Michal Navratil 680 
5.    Andy Jones 570 
6.    Kris Kolanus 520 
7.    Blake Aldridge 448 
8.    Alessandro De Rose 409 
9.    David Colturi 330 
10.  Sergio Guzman (W) 300 
 
CLASSIFICA GENERALE DONNE 
1.    Rhiannan Iffland 830 punti 
2.    Adriana Jimenz 760   
3.    Lysanne Richard 690 
4.    Jessica Macaulay (W) 600 
5.    Yana Nestsiarava 510 
6.    Ginger Huber 320 
7.    Anna Bader 220 
8.    Antonina Vyshyvanova (W) 160 
9.    Jaki Valente (W) 150 
10.  Xantheia Pennisi (W) 110 
 
Calendario 2018 
2 Giugno    Texas, USA 
30 Giugno    Bilbao, Spagna 
14 Luglio    S. Miguel, Azzorre, Portogallo  
5 Agosto    Sisikon, Svizzera 
25 Agosto    Copenaghen, Danimarca 
8 Settembre          Mostar, Bosnia Erzegovina 
23 Settembre       Polignano a Mare, Italia 
 
Red Bull Cliff Diving World Series 2018 
Tuffi in caduta libera che sfidano la gravità, evoluzioni che lasciano a bocca aperta: questo è il cliff diving. I migliori atleti saltano da un’altezza che è tre volte quella olimpica, senza alcuna protezione, facendo affidamento solo sulla loro concentrazione, abilità tecnica e controllo fisico. In meno di tre secondi, la gravità fa raggiungere al loro corpo una velocità di circa 85 km/h. Dal 2009 la Red Bull Cliff Diving World Series mette a disposizione dei migliori atleti una piattaforma per evoluzioni e tuffi mozzafiato, di incredibile complessità, portando alla ribalta anche i giovani talenti della disciplina.  Nel  2014  è  stata  introdotta  la  Women’s  World  Series,  dedicata  alle  donne.  Il  2018  celebra  il  decimo anniversario  del  campionato: 7  tappe  per  il circuito  maschile  e  5  per  quello  femminile  alla  fine  delle  quali  saranno incoronati i nuovi campioni mondiali. Tra giugno e settembre, la Red Bull Cliff Diving World Series andrà in scena in  location naturali ed urbani che hanno scritto la storia del campionato. 
 
 
Era lì da duemilatrecento anni, a vegliare sui doni che gli antichi messapi dedicavano agli dei, il cane ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it