lunedì 16 luglio 2018

Trofeo dell’Adriatico e del Mar Ionio a Brindisi. I “Vogatori Rémuri – asd Brindisi in voga” sfiorano il primo posto

Sfuma per pochissimi centesimi di secondo il primo posto della squadra maschile dei Vogatori Rémuri durante la tappa casalinga del Trofeo dell’Adriatico e del Mar Ionio. L’evento si è tenuto nella giornata di domenica 15 luglionello specchio d’acqua antistante laLega Navale sez. di Brindisi (via Amerigo Vespucci). Un secondo posto che, ad ogni modo, lascia ben sperare per il futuro. Sul gradino più alto del podio si è posizionataAss. M. Cervone Giovinazzo seguita dalla compagine brindisina e da La Ciurma Vasto.Buona anche la prova dell’equipaggio femminile dei Rémuri che ha ottenuto il terzo posto dietro laLega Navale Molfetta e Ass. M. Cervone Giovinazzo (prima classificata).

Come consuetudine, è stato un appuntamento per rivivere tutta la cultura e le tradizioni marinare del nostro paese: la tecnica di voga adottata è quella da sempre in uso sulle scialuppe di salvataggio delle navi scuola della Marina Militare Italiana Palinuro e Amerigo Vespucci. 

“C’è grande soddisfazione per l’andamento complessivo delle gare, anche se quella manciata di centesimi di secondo la ricorderemo per sempre - commenta il presidente dell’associazione e vogatore Antonio Romanelli –i più vivi complimenti vanno a tutti i nostri atleti, soprattutto alle donne che, nonostante un anno di difficoltà, sono riuscite a raggiungere un traguardo importante. La nostra associazione ringrazia per l’ospitalità laLega Navale sez. di Brindisi nella persona del presidente Roberto Galasso, il Cantiere navale Danese per averci permesso la manutenzione delle due lance“San Lorenzo” e “San Teodoro”, la Marina di Brindisi che ci consente di portare avanti uno sport che è anche tradizione, tutte le realtà locali che ci sostengono nell’organizzazione dell’evento e che quest’anno hanno deciso di “salire a bordo” con noi e “vogare” per Brindisi”.

Presente alla manifestazione anche il neo Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi che ha premiato gli equipaggi impegnati nelle gare. “E’ bello pensare che mentre si svolge la finale dei Mondiali di calcio, sul nostro territorio c’è chi si adopera con grande sacrificio per vivere lo sport nella sua essenza più vera, lontana da qualsiasi logica economica – ha dichiarato – auguro ai Vogatori Rémuri di continuare il Trofeo dell’Adriatico e del Mar Ionio nel miglior modo possibile”.

Come da tradizione, i brindisini sono stati guidatidall’esperto timonieree capitano Franco Romanelli, vera anima della squadra.

L’equipaggio femminile ha potuto contare sull’apporto di: Francesca De Micheli,Gianna Cristofaro, Adelaide Molfetta, Anna Motolese, MihaelaMihai, Marina Cito, Diana Miraglia, Mariella Lo Martire, Maria Stella Di Candia, Simona Prudentino, Giada Fortunato, Elisa Pizzolante e Federica Romanelli.

La squadra maschile: Massimiliano Nani, Angelo Fontò, Antonio Romanelli, Filiberto Cantoro, Francesco De Paola, TeddyZammillo, Giuseppe Di Coste, Vincenzo Maggiore, Antonello Quitadamo, Dario Cozzoli, Ettore Scivales, Domenico Miggiano e Daniele Forleo.

Dopo Brindisi, il Trofeo dell’Adriatico e del Mar Ionio farà tappa a Taranto (22 luglio), Vasto (29 luglio) e Giovinazzo (5 agosto).
 
Anche quest’anno la Fiera del Levante di Bari sarà animata dai cortei storici delle Pro Loco di ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it