venerdì 8 giugno 2018

Brindisi. Amministrative 2018, un grande in bocca al lupo a tutti i candidati Sindaci brindisini ed anche e soprattutto a chi si mette in gioco per la prima volta.

Ci siamo, forse  non è stata una campagna elettorale che è piaciuta alla gente,  ma tra due giorni  si va a votare, per la scelta del nuovo  Sindaco  di  Brindisi.  Due anni dopo  le amministrative  2016, quando videro  il successo, nel ballottaggio con la  coalizione  guidata  da  Nando Marino, dell’ ex  Sindaca Angela Carluccio. E sappiamo  tutti come  è andata  a finire,  con la  “fine anticipata”  di  una maggioranza  probabilmente  troppo “variegata  e confusionaria” (in cui indubbiamente  sono prevalsi  interessi particolari  e personali) ed  anche  della  storia  politica  di certi  personaggi.  

E’ stata  una  campagna  elettorale, era nelle previsioni, in cui  non sono mancate accuse, confronti  e toni anche aspri, sino  alla decisione, alcuni giorni fa, del candidato  della coalizione Forza  Italia – Fronte  Moderato  avv. Roberto Cavalera di  rinunciare a  qualsiasi tipo di confronto pubblico. Ognuno può pensarla come vuole ed agire secondo coscienza, ma ci permetta Roberto Cavalera, la riteniamo una decisione sbagliata. Soprattutto in politica e nelle competizioni elettorali, non ci si sottrae al confronto democratico e al dibattito, anche laddove, evidentemente, si va a sbattere contro le critiche  anche pesanti dei competitor.

Naturalmente, un grande in bocca al lupo a Roberto Cavalera, ritenuto da molti ed anche addetti ai lavori, il favorito insieme ad una coalizione che sembra  consistente, almeno sotto il profilo numerico. Ma, in politica e per  vincere una campagna  elettorale, a volte non bastano i numeri. Bisogna convincere i cittadini sui temi, contenuti, e come risolvere  quelle problematiche non risolte dalle ultime amministrazioni, dove  abbiamo assistito, tra l’altro, a passaggi repentini di casacca, inchieste  giudiziarie, incapacità  nell’affrontare problematiche quotidiane legate ai bisognosi, ai diversamente abili, a chi  cerca un lavoro o una casa.

E si è assistito a troppi litigi e polemiche anche fuori luogo, quando, per risolvere questioni e vicende ataviche, ci vorrebbe invece un minimo di serenità, onestà  intellettuale, anche collaborazione  tra maggioranza e opposizione, tralasciando rivalità, diversità di vedute, vendette personali.

Un grande in bocca al lupo a  tutti i candidati sindaci, perché  tutti, come nella vita, meriterebbero un’ occasione, un traguardo, un sogno. Riccardo Rossi (Centro  Sinistra),  Massimo Ciullo (coalizione   Centro Destra – Forze  Sovraniste), Gianluca Serra (M5S),  Ferruccio Di  Noi (Impegno   Sociale).

Questione discariche e rifiuti, PUG, rilancio del Porto brindisino, rapporti con le Istituzioni Governo  e Regione, riservare opportunità per i giovani e i diversamente abili, una  migliore vigilanza e ridistribuzione  sul problema  casa, la risoluzione definitiva di alcune vertenze occupazionali, aiutare con i fatti i bisognosi. Si tratta di assolute priorità, pretese di una città e comunità che vogliono ritrovare fiducia e un’ amministrazione stabile e duratura.

A scendere in campo, nelle varie forze politiche e liste, giovani pieni di entusiasmo, facce nuove che non si sono mai sedute sugli scranni comunali oppure per la prima volta tentanoun percorso impegnativo, difficile, ma allo stesso tempo anche affascinante.  Anche e soprattutto a loro, va  il nostro grande in bocca al lupo. 

Ferdinando  Cocciolo
.   
Anche quest’anno la Fiera del Levante di Bari sarà animata dai cortei storici delle Pro Loco di ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it