mercoledì 6 giugno 2018

Oria: agricoltore si allaccia abusivamente alla rete pubblica prelevando 40.000 Kw/h di energia elettrica, per un danno di 10.000 €, arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Oria  a conclusione degli accertamenti hanno tratto in arresto in quanto obbligatorio, un agricoltore di Oria per furto di energia elettrica, aggravato dalla violenza sulle cose e dall'utilizzo di mezzo fraudolento. L'attività è avvenuta in contrada "Mattere" di Oria dove insiste l'appezzamento di terreno rustico dell'agricoltore con annessa casa colonica.

I  militari con l'ausilio di personale tecnico dell'ENEL hanno accertato la presenza di un "by pass" a monte del contatore  a cui era collegato l'impianto di illuminazione. In pratica era stato effettuato un allaccio diretto alla rete ENEL con un cavo da 2x10mm. quindi in tali condizioni l'energia prelevata  non veniva registrata dal contatore.

Risulta che il cavo ENEL sia stato danneggiato in maniera irreparabile. La presa abusiva  è stata smantellata  e messa in sicurezza. Il danno complessivo stimato è di 10.000€. L'agricoltore dopo l'espletamento delle formalità di rito su disposizione dell'Autorità Giudiziaria è stato rimesso in libertà.
 
Era lì da duemilatrecento anni, a vegliare sui doni che gli antichi messapi dedicavano agli dei, il cane ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it