lunedì 4 giugno 2018

Ostuni. Martedì 5 giugno nuovo incontro per la condivisione dei 3 progetti di riqualificazione paesaggistica e ambientale

Ostuni. Progettazione partecipata: si terrà domani pomeriggio l’ultimo incontro pubblico del processo che porta alla candidatura dei tre progetti di riqualificazione paesaggistica e ambientale 

Martedì 5 giugno, ore 17.00
Salone dei Sindaci – Municipio di Ostuni – Piazza della Libertà 


Il Comune, in collaborazione con il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere, ha organizzato, anche attraverso il coinvolgimento del Forum della Società Civile, un incontro allargato alla cittadinanza, per la presentazione dei tre progetti che si intende candidare rispettivamente ai tre avvisi pubblici del bando della Regione Puglia POR PUGLIA 2014-2020 Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali - Azione 6.6 “Interventi per la valorizzazione e fruizione del patrimonio naturale” (FESR) - Sub-Azione 6.6.a “Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale”.

Il progetto “Paesaggi costieri” riguarda la riqualificazione di Camerini e contiene interventi finalizzati atutelare gli assetti paesaggistici del sistema costiero, recuperarne la complessità e attribuire nuovi valori ad aree attualmente degradate, in particolare quale punto di accesso attrezzato per la fruizione sostenibile e inclusiva delle aree naturali costiere.

Il progetto “Infrastrutture verdi”riguarda la riqualificazione degli orti storici e delle aree a valle della città consolidata e prevede interventi che si propongono di migliorare la qualità urbana, di ripristinare le relazioni paesaggistiche tra città storica e la campagna e di sostenere l’uso agricolo degli orti.

Il progetto “Rete ecologica regionale”, redatto in partenariato con il Parco delle Dune Costiere, ha invece l’obiettivo di potenziare la connessione ecologica, tra scarpata murgiana, aree umide e dunali,delle lame di “Fiume Morelli”, “Pezza Caldara” e “Lamacornola”, nonché di migliorare la qualità della fruizione turistica sostenibile tra il Parco delle Dune Costiere e il Parco archeologico e naturale di Santa Maria d’Agnano.

La definizione degli interventi e delle attività della proposta progettuale è stata accompagnata da un processo partecipativo che ha permesso, per tutti i progetti, di esplorare insieme alla comunità locale criticità e potenzialità delle aree di progetto, nonché di proporre idee su interventi materiali e attività immateriali da porre in essere per una riqualificazione paesaggistica e ambientale dei tre contesti.

Le tre proposte progettuali prevedono anche la pianificazione di attività immateriali a supporto della gestione e utilizzo delle aree che,una volta riqualificate, saranno volte a una fruizione turistica sostenibile e inclusiva, alla destagionalizzazione dei flussi turistici e alla crescita culturale, sociale ed economica del territorio.

Pertanto, Comune di Ostuni e Parco Dune Costiereinvitano tutte le associazioni, gli organismi di volontariato, le organizzazioni sindacali e di categoria, gli ordini professionali, gli operatori economici del settore turistico e del settore agricolo, e tutti i soggetti interessati a partecipare a questo importante incontro che si terrà domani, martedì 5 giugno, alle ore 17presso il Salone dei Sindaci di Palazzo San Francesco.
 
Era lì da duemilatrecento anni, a vegliare sui doni che gli antichi messapi dedicavano agli dei, il cane ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it