sabato 19 maggio 2018

Ostuni. Incontro di progettazione partecipata sulle connessioni ecologiche delle lame

Ostuni. Incontro di progettazione partecipata sulle connessioni ecologiche delle lame- mercoledì 23 maggio, ore 18.30 presso la Casa del Mare (ex Lido Stefan), sita nelle adiacenze di Lido Morelli

Il Comune di Ostuni, in parternariato con il Parco Naturale Regionale “Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo”, ha intenzione di avviare un processo partecipativo finalizzato alla redazione di una proposta progettuale da candidare al bando della Regione Puglia “Rete Ecologica Regionale” POR PUGLIA 2014-2020 Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali - Azione 6.6“Interventi per la valorizzazione e fruizione del patrimonio naturale” (FESR) - Sub-Azione 6.6.a “Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale”.

La finalità principale del bando regionale è quello di “migliorare le condizioni e gli standard di offerta e fruizione del patrimonio nelle aree di attrazione naturale” attraverso l’implementazione di politiche volte a migliorare la qualità ambientale e paesaggistica del territorio.

Verranno ammesse a finanziamento quelle proposte che saranno in grado di contribuire all’attuazione dello scenario strategico del progetto territoriale “La Rete Ecologica Regionale” del vigente Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR) che prevede potenziamento ed il ripristino della funzione di connessione dei corridoi ecologici, il contrasto dei processi di frammentazione del territorio e l’aumento del grado di funzionalità ecologica e dei livelli di biodiversità del mosaico paesistico regionale.

Le proposte progettuali da candidare potranno pertanto riguardare corridoi fluviali e corsi d’acqua episodici e dovranno essere in grado di:

• potenziare e ripristinare la funzione di connessione ecologica dei corridoi, incrementando il loro grado di naturalità, per permettere lo spostamento al loro interno delle popolazioni animali e vegetali;

• riqualificare tratti degradati attraverso interventi ricostruttivi con metodi e tecniche dell’ingegneria naturalistica e dell’architettura del paesaggio;

• contrastare i processi di frammentazione del territorio e l’aumento del grado di funzionalità ecologica e dei livelli di biodiversità;

La proposta di candidatura dovrà prevedere però non solo interventi e opere finalizzate alla connessione ecologica, ma anche le future forme di fruizione, gestione e manutenzione delle aree una volta riqualificate, anche nell’ottica di favorire lo sviluppo sociale, culturale ed economico in funzione del turismo sostenibile e del turismo inclusivo.

Viste le finalità del bando, il tema sul quale l’Amministrazione comunale di Ostuni e il Parco delle Dune Costiere hanno concordato di voler formulare una proposta progettuale di candidatura, è quello delle connessioni ecologiche delle lame che interessano il Parco in territorio di Ostuni, e in particolare Lama Fiume Morelli e Lamacornola.

Per poter meglio definire una proposta progettuale che possa effettivamente rispondere con soluzioni innovative alle reali esigenze del territorio e della comunità locale, e che possa essere realmente efficace e sostenibile nel tempo, è necessario il contributo di conoscenza e di idee di tutti i soggetti interessati, pertanto vi invitiamo a partecipare all’incontro che si svolgerà mercoledì 23 maggio, ore 18.30 presso la Casa del Mare (ex Lido Stefan), sita nelle adiacenze di Lido Morelli.
 
 
 
 
 
 
Giovedi 21 giugno alle 16.00, presso Bastione S.Giacomo di Brindisi sarà inaugurata la mostra "VIAGGIO ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it