giovedì 3 maggio 2018

L'Altra metà del Cielo: OSTUNI CAPITALE DELLE OPPORTUNITÀ .

La Pro Loco Ostuni Marina, diventata una bella realtà del territorio, ha cercato di coinvolgere le tante associazioni e sta accettando nuove grandi sfide che raggrupperemo in Ostuni capitale italiana delle opportunità. Una delle Associazioni coinvolte in questo discorso è ESPRESSIONI D'ARTE ben diretta dal  Presidente Ruggero Cairo che,  con il suo ingresso sul territorio, ha arricchito il turismo di un settore fondamentale, cioè l'arte.


Lo sviluppo turistico comporta introiti che non interessano solo le attività direttamente coinvolte, ma pluralità di comparti e servizi, per cui il suo effetto moltiplicatore è notevole e l'ARTE è un settore fondamentale e richiede una pluralità di offerte integrate.  L'arte è ovunque ed ogni elemento di questa catena virtuosa contribuisce alla sinergia culturale della nostra città.

Il turismo attuale è affamato di "ARTE E CULTURA" pensate che insieme producono il 30% del fatturato globale del turismo. Ciò significa che un terzo dei turisti viaggia spinto dalla motivazione e per i due terzi dalla destinazione. Noi abbiamo la grande fortuna che chi sceglie Ostuni lo fa sia per motivazioni e sia perché Ostuni è considerata tra le 17 città da visitare in Europa secondo il   rapporto SKYSCANNER 2017 

Ostuni dal 2005 è da considerare una città d'arte (Regolamento Regionale n.130 del 20/04/2005) e parecchi l'avevano dimenticato. 

E siamo rimasti contentissimi allorquando l'amministrazione comunale e l'assessore al Turismo dott. Vittorio Carparelli  ha realizzato una mostra importantissima su Picasso. Grazie Assessore e amministrazione comunale.

Dal 24 aprile al 4 Novembre Ostuni, Martina e Mesagne diventano i simboli dell'Arte Internazionale e, nelle parole di Alessandro Cecchi Paone, il modello Puglia, considerato un Modello di eccellenza nell'ambito turistico- alberghiero, farà sicuramente aumentare la domanda di arrivi e presenze nel nostro territorio.

All'inaugurazione il padrino della Manifestazione Prof. Cecchi Paone ha parlato a lungo sul personaggio Picasso definendolo un "Einstein" dell'arte, Genio e Sregolatezza, Ribelle e Trasgressivo. Ha parlato del suo rapporto con le donne, dei maltrattamenti operati nei loro confronti. Il Prof. Cecchi Paone ha inoltre evidenziato: "Il progetto si propone di coniugare la qualità della proposta artistica a quella del territorio con la sua proverbiale accoglienza. Un evento che farà parlare di Puglia in tutto il mondo e che sicuramente attrarrà numerosi turisti, appassionati d’arte e curiosi internazionali". 

L’esposizione diffusa sarà a cura di Francesco Gallo Mazzeo, con un totale di circa 300 opere tra le quali 3 ad olio, 159 grafiche, 35 ceramiche, un disegno, un acquerello di Dora Maar, 19 grafiche di Francoise Gilot, 80 fotografie a firma di Edward Quinn ed infine 8 immagini di Robert Capa". 

La Pro Loco Ostuni Marina è entusiasta del progetto e spera che simili eventi possano sempre interessare il nostro territorio. Un Grazie a tutti gli organizzatori ed un grazie al Prof. Alessandro Cecchi Paone che ha illustrato il personaggio Picasso in tutte le sue sfaccettature. 


Prof. Domenico Greco, presidente della Proloco Ostuni Marina 
Era lì da duemilatrecento anni, a vegliare sui doni che gli antichi messapi dedicavano agli dei, il cane ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it