domenica 15 aprile 2018

Presentata al quartiere Paradiso la candidatura a primo cittadino dell’ avvocato Massimo Ciullo.

Presentata al quartiere Paradiso la candidatura a primo cittadino dell’ avvocato Massimo Ciullo. “Una vera coalizione di Centro Destra, bisogna ripartire dalle periferie e dai disagiati”.

Per la presentazione ufficiale del candidato primo cittadino avv.Massimo Ciullo, l’associazione da lui guidata (+ 39), la Lega, Noi con l’ Italia, il Movimento per la Sovranità Nazionale, Fratelli d’ Italia, Partito Liberale, Partito Delle Aziende,  Proiezione  Futuro, Associazione Periferia,  hanno scelto la periferia, il  quartiere Paradiso, nei pressi di Parco Bove, in un certo senso ancora esempio di come a Brindisi, per le realtà periferiche, si debba fare ancora tanto.

Erano presenti i vertici provinciali e regionali di Fratelli d’ Italia con  il  commissario provinciale e consigliere regionale Erio Congedo e l’onorevole  Marcello Gemmato, per la Lega il Consigliere  Regionale  Andrea Caroppo e il Coordinatore cittadino Giovanni  Signore; per  Noi Con  l’ Italia  il coordinatore provinciale  Vittorio  Zizza e quello cittadino italo Guadalupi, Cesare Mevoli coordinatore regionale del Movimento Sovranista, per il Partito Liberale  il coordinatore provinciale  Angelo  Caniglia, per il  Partito delle  Aziende il Responsabile  regionale Michele Piccirillo, Roberto Alessio  Aprile per  + 39. Tutti  a ribadire la profonda convinzione “in una scelta ampiamente condivisa che  avalla un  progetto nuovo e serio per la città e l’ onestà e competenze  presenti nella figura di  Massimo Ciullo”.

A partecipare  alla manifestazione quei cittadini del quartiere Paradiso (oltre a coloro che continuano a vivere in condizioni disagiate a Parco Bove) che chiedono ad esempio alla futura amministrazione comunale brindisina una maggiore attenzione alle problematiche del quartiere.  Già, perché queste problematiche, anche e soprattutto di natura burocratica, rimangono, tra interventi in ritardo o mancanti sulla manutenzione del verde e delle strade, e un disagio abitativo (alloggi di Parco  Bove) non completamente risolto.

Concetti ribaditi dal candidato sindaco Massimo Ciullo:  “non a caso abbiamo scelto il quartiere Paradiso, Parco Bove, per iniziare una campagna elettorale molto difficile  ma anche, per quanto ci riguarda, colma di motivazioni.  Bisogna ripartire dai disagi nelle periferie,  dai bisognosi, da quella gente stanca della politica arruffona, del clientelismo e dei favori.  C’è da fare molto in questa città, il caso degli alloggi di Parco Bove  è emblematico, con  una delibera regionale  che in sostanza non  risolve l’ emergenza. L’ obiettivo della nostra coalizione, se avremo la fortuna e l’ onere di governare la città, è quello di  cambiare la macchina amministrativa e burocratica  del Comune di Brindisi, è un punto essenziale atteso dai  cittadini e da cui non si può prescindere”.

Ma  esiste ancora la possibilità  che in questa coalizione ormai definita ci sia spazio  per un accordo con altre forze politiche, tra cui  soprattutto  Forza Italia ?  Così risponde  Massimo  Ciullo:  “Io vado avanti  per la mia strada, è un problema che riguarda  un possibile dialogo e confronto tra i partiti, ma credo, a questo punto, che  i programmi  ed obiettivi siano ben definiti, non si può più perdere tempo e bisogna  lavorare  per la città”.

Questione Forza  Italia, che rimane al centro del dibattito politico ed anche delle dichiarazioni delle personalità intervenute all’ iniziativa.  Da registrare, ad esempio,  le  dichiarazioni di  Vittorio Zizza  e del  Consigliere Regionale della Lega  Andrea  Caroppo. “Sicuramente non possiamo aspettare  all’ infinito Forza  Italia , e credo che a questo punto siano state evidenziate determinate scelte -  ha sottolineato  l’ esponente  di  Noi  Con  l’Italia.  Non si capisce  bene chi decide, se ad esempio Forza Italia di Francavilla, quella di Brindisi  o di Roma”.

“Sulla figura di Massimo Ciullo, la Lega brindisina (era assente alla manifestazione  il  Coordinatore  Provinciale Paolo Taurino, per impegni personali)   è stata  d’accordo  sin dall’ inizio, “ benedicendo”  una scelta abbastanza travagliata ma ora arrivata nel percorso di condivisione finale” – queste  le dichiarazioni  del  Consigliere Regionale  Andrea Caroppo. Ci auguriamo  che altre forze politiche condividino  presto  il nostro progetto politico”.

Articolo  di  Ferdinando   Cocciolo.      
 
Giovedi 21 giugno alle 16.00, presso Bastione S.Giacomo di Brindisi sarà inaugurata la mostra "VIAGGIO ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it