domenica 8 aprile 2018

MENS SANA CIAURRI MESAGNE - CUS FOGGIA = 79 - 70

Partita di fine stagione tra Mens Sana Mesagne e Cus Foggia senza problemi di classifica. Con la permanenza in Serie D garantita anche per la prossima stagione sportiva, le due squadre si sono affrontate a viso aperto senza tatticismi particolare. Il Mesagne saluta il suo pubblico con una vittoria che certifica una poule salvezza molto positiva sia nel gioco espresso che nei risultati. Per la penultima giornata della stagione sportiva, coach Basile per il Foggia manda in campo Matella, Lioce, Vuovolo, De Letteriis e Ulano, mentre coach Capodieci rinuncia a Moro e Perez per infortunio e schiera Crovace, Risolo P., Abbracciavento, Risolo A. e Pironaci.

Il Foggia parte subito forte complice la scarsa applicazione in difesa dei padroni di casa. Dopo un parziale 6-7, i dauni con due triple di Ulano innescano il primo allungo, rispondono Risolo A. e Abbracciavento, ma la difesa mensanina è un autentico colabrodo e il primo quarto si chiude con gli ospiti in vantaggio 18-29. Nel secondo periodo finalmente si rivede la difesa del Mesagne e la situazione in campo cambia velocemente. In attacco Piliego C. firma tre triple intervallate da una di Risolo P., De Letteriis e Carrillo tentano di frenare la rimonta biancoverde, poi ancora una tripla di Crovace ricuce ulteriormente lo strappo e al riposo lungo il punteggio è fermo sul 41-45. Al rientro in campo la gara viaggia in equilibrio, le realizzazioni da tre punti si sprecano, prima Risolo P., Piliego C. e Crovace per il Mesagne, poi De Letteriis, Ulano e Vuovolo per il Foggia, tutti dalla linea dei 6,75.

Il terzo quarto si chiude con il Foggia in vantaggio 59-62. Nell'ultimo periodo sale in cattedra il Mesagne. Ciccarese, Pironaci  e Risolo A. piazzano l'allungo decisivo e il Foggia deve cedere le armi. Ulano e Vuovolo provano a recuperare lo svantaggio diventato ormai in doppia cifra (75-65), ma la Mens Sana controlla gli ultimi minuti e porta a casa il risultato. Partita corretta tra le due squadre anche se saltano agli occhi otto falli tecnici e due espulsioni, distribuiti ad entrambe le formazioni, un po’ troppo in una partita senza importanza ai fini della classifica. La Mens Sana Mesagne chiuderà ufficialmente il campionato di Serie D con il Basket Calimera, la prossima domenica alle ore 18:00, presso il palazzetto dello sport di Monteroni di Lecce.

MENS SANA CIAURRI MESAGNE - CUS FOGGIA = 79 - 70

MENS SANA CIAURRI MESAGNE:Crovace 18, Piliego A., Risolo P. 17, Abbracciavento 3, Risolo A. 10 Giorgio, Pironaci 10, Piliego C. 16, Caroli, Ciccarese 5. Allenatore: Angelo Capodieci. ,

CUS FOGGIA: Matella 2, Menta, Lioce 8, Carrillo 3, Vuovolo 10, De Letteris 16, Ulano 23, Carrillo 8. Allenatore: F. Basile.

Parziali: 18-29 23-16 18-1 20-8

Arbitri: Capobianco e Fabiano.
Penultimo appuntamento con la rassegna letteraria “ilSegnalibro – punto di lettura “ Estate 2018, la ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it