martedì 27 marzo 2018

Basket. La Cestistica espugna il PalaFiom, mercoledì il derby con Ruvo

Serviva una vittoria, e una vittoria è arrivata: pur con qualche affanno, ancora non nel pieno delle sue potenzialità, ma la Cestistica Ostuni torna alla vittoria fuori casa dopo 4 stop esterni consecutivi, e riprende la marcia verso i playoff che partiranno tra poco più di due settimane. Al PalaFiom di Taranto, i gialloblù di coach Romano hanno faticato a lungo per chiudere il match, contro un avversario combattivo soprattutto nella sua metà campo.

Recuperati tutti gli effettivi, anche se non al 100%, compreso capitan Tanzarella al rientro dopo un problema al ginocchio, la Cestistica ha ritrovato la coppia Laquintana-Kasongo (24 punti il primo, 18 con 7 rimbalzi il secondo), oltre ad un decisivo Caloia (14 punti e 11 rimbalzi), tra i migliori tra i suoi. Veccari (22) e Fanelli (18) hanno fatto penare gli ostunesi, a lungo oltre la doppia cifra di vantaggio, ma che nelle fasi decisive del match sono riusciti a tenere botta e respingere gli attacchi avversari.

Quella di Taranto, sebbene contro una squadra ormai fuori dai playoff ma che si sta giocando la salvezza, non era certo una vittoria scontata: anzi, i due punti conquistati sono fondamentali per il futuro gialloblù. Mercoledì sera alle 20 arriverà infatti al PalaGentile una Ruvo che ci distanzia di soli 2 punti, con lo scontro diretto dell'andata a favore: al PalaColombo arrivò la prima sconfitta per coach Romano, dopo 7 vittorie di fila. Da allora sembra passata un'eternità, ma gli uomini sono quasi gli stessi: mollare è vietato, serve riprendere il cammino con la convinzione e la grinta di qualche settimana fa. 

Battere Ruvo significherebbe blindare il sesto posto e continuare a sperare anche in qualcosa in più, perdere porterebbe inevitabilmente a finire settimi o, nella peggiore delle ipotesi, addirittura ottavi. Calcoli che certamente lasciano il tempo che trovano, dato che i playoff, contro chiunque si giochi, saranno un campionato a parte: ma è importante affrontare la post season con il morale più alto possibile.

TABELLINO
CUS Jonico Taranto - Cestistica Ostuni 74-81 (14-24; 33-48; 49-60)

TARANTO: Mastropasqua, Panzetta NE, Giovara 6, Mattei 2, Caldarola, Vitiello NE, Gonzalez 10, Fanelli 18, Fernandez 16, Veccari 22. Coach: Caricasole.

OSTUNI: Vignali 3, Cafarella NE, Laquintana 24, Caloia 14, Tanzarella 5, Baraschi 10, Semerano NE, Masciulli 2, Petraroli NE, Kasongo 18, Di Salvatore 5, Giannotte NE. Coach: Romano.

ARBITRI: Menelao (BA), Mazzilli (BA).

CESTISTICA OSTUNI
 
Era lì da duemilatrecento anni, a vegliare sui doni che gli antichi messapi dedicavano agli dei, il cane ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it