giovedì 11 gennaio 2018

Ceglie Messapica Gal alto Salento saranno "Capitale italiana della cultura 2020"? Il 31 gennaio lo sapremo

31 città italiane, da Agrigento a Piacenza, passando per Cuneo, Gallipoli, Treviso e Ceglie Messapica (Gal alto Salento) stanno aspettando con trepidazione l’esito del Mibact, chiamato ad esprimersi su quale sarà la Capitale italiana della Cultura 2020. Una prima scrematura, tuttavia, avrebbe già dovuto esserci, in quanto due mesi fa, il 15 novembre scorso, si sarebbero già dovute conoscere le dieci finaliste. Decisione che è stata rinviata perché, come riferisce il Ministero, ci sarebbero stati rallentamenti formali nella composizione della commissione che deve individuare le località tra le quali verrà successivamente scelta come capitale della cultura italiana e cambiamenti nelle categorie dei criteri di valutazione. Dal Ministero, nel comunicare la decisione del rinvio, è stato comunicato che la nuova data sarebbe stata comunicata entro qualche giorno, ma ormai sono passati poco meno di due mesi… e la decisione definitiva della vincitrice dovrebbe essere il 31 gennaio.

Dal 15 novembre, inoltre, è calato il silenzio su date e nuove comunicazioni del Ministero che ha ritardato, e non di poco, una prima decisione che avrebbe dovuto essere già presa e comunicata. Ma non solo, anche le candidate in questione, tra cui  Ceglie e gal Alto Salento  hanno fatto calare il silenzio sulla questione. Molte non hanno neanche comunicato il fatto di come la comunicazione delle 10 finaliste non sia ancora arrivata. Comunque , da fonti certe, le 10 finaliste saranno rese note entro la fine del mese. 
Penultimo appuntamento con la rassegna letteraria “ilSegnalibro – punto di lettura “ Estate 2018, la ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it