martedì 9 gennaio 2018

Ultimi dati ISTAT, aumentano gli occupati - Il tasso di occupazione sale di 0,2 punti

Ultimi dati ISTAT, aumentano gli occupati (record storico), ma, qualsiasi governo sia, bisogna lavorare tanto e aiutare maggiormente le famiglie povere e le varie categorie. In questi minuti, anche e soprattutto sui social, alcuni esponenti del Partito Democratico, quindi dell’attuale Governo Gentiloni, danno risalto agli ultimi dati ISTAT sull’occupazione, facendo  riferimento a quanto fatto dal governo.

Diamo un’ occhiata: “nel mese di novembre 23.183,00 milioni di occupati – record storico, come puntualizza l’ ISTAT”. (Su una opolazione: 60.589.445 ndr Si puntualizza:  “si  tratta della quota massima, dal 1977, dall’inizio delle serie storiche. Il tasso di occupazione sale di 0,2 punti percentuali al 58,4%”.  Entrando nello specifico, rispetto agli ultimi mesi:  “gli occupati risultano in aumento di  65.000 unita’ rispetto ad ottobre e di 345.000 unita’ rispetto a novembre 2016 + 1,5%). La crescita  si concentra  tra i lavoratori dipendenti (+ 497 mila, di cui + 450 mila a termine e + 48 mila permanenti), mentre calano gli indipendenti (meno 152”). E, secondo l’ ISTAT, aumentano anche gli occupati ultracinquantenni (+ 396 mila).

Dunque, secondo questi dati, c’è da essere ottimisti ma, al di la’ dei prossimi governi, ci sara’ molto da lavorare. I “dimenticati” (ad esempio, a  Brindisi, qualcuno si ricorda dei lavoratori ex Dow mai ricollocati nonostante un protocollo di intesa istituzionale e sindacale, e dell’ ultimo lavoratore rimasto della Partecipata della Provincia BPSP ? ), le famiglie povere, hanno bisogno di maggiore attenzione e fatti.

Articolo  di  Ferdinando   Cocciolo.   
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004