giovedì 7 dicembre 2017

BRINDISI PUNTA “LE TERRARE”, SEQUESTRATA AREA ARCHEOLOGICA DI 32.000 MQ.

Nella giornata di ieri, il personale del Nucleo Operativo Polizia Ambientale (N.O.P.A) Sezione di Brindisi, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Bari, ha posto sotto sequestro l’intera area archeologica denominata “Punta le Terrare”, in località Punta delle Terrare del porto di Brindisi, per la presenza di Tonnellate di materiale inerte.

I militari, individuavano all’interno dell’area archeologica dell’età del bronzo, soggetta a vincoli paesaggistici, demaniali e archeologici, una strada lunga 200 mt, larga 5 mt, con un’altezza media dal piano campagna di circa 50 centimetri completamente creata con tonnellate di materiale frantumato di varie dimensioni di rifiuti inerti proveniente verosimilmente da svellimento di opere in muratura (tra cui si individuano chiaramente pezzi di varie  dimensione di piastrelle, mattoni, tufi, cemento, marmo,  plastiche, vetri e ferrosi).

L’intera area di 32.000 mq, è stata sequestrata dal Nucleo Operativo Polizia Ambientale di Brindisi, che ha denunciato all’Autorità Giudiziaria due persone. Un soggetto è l’amministratore di una ditta incaricata ad eseguire dei lavori in zona portuale, l’altro soggetto è il Direttore dei lavori. I reati contestati, riguardano violazioni in materia Ambientale, Archeologica, Paesaggistica e Demaniale.

Veniva, prontamente informato il Sostituto Procuratore di Turno dott. Raffaele CASTO che acquisiva il coordinamento delle indagini. Il sequestro effettuato del Nucleo Operativo Polizia Ambientale (N.O.P.A), rientra nelle attività finalizzate a prevenire e reprimere il deturpamento ambientale, e delle bellezze naturali e storiche di tutte quelle aree sottoposta a tutela. 
 
 
 
 
 
Il mese di dicembre si presenta ricco di appuntamenti imperdibili e di una serie di attività organizzate ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004