lunedì 4 dicembre 2017

Una Mens Sana Mesagne incerottata cede a Rutigliano

Una Mens Sana Mesagne incerottata cede a Rutigliano dopo aver disputato una gara gagliarda. Coach Capodieci deve fare a meno di Mione, Caroli e Giorgio per infortuni e recupera in extremis Risolo Alessandro e Ciccarese ancora convalescenti. Per i padroni di casa coach Labarile manda in campo Dell'Edera, Silletti, Angellilli e gli stranieri Davis e Safo. Gli ospiti invece schierano i due Risolo, Piliego C., Malvindi e Ciccarese. Partita equilibrata nei primi minuti con il Rutigliano che cerca il vantaggio con le triple di Mazzotta e Avella. Il Mesagne replica con il duo  Risolo che diventa padrone della zona pitturata e realizza tutti i punti dei viaggianti, il giovane Malvindi annulla lo straniero Davis che mette a referto solo una tripla nel primo tempino. Ancora una tripla di Mazzotta, più due tiri liberi, provocano l'allungo dell'Olympia e il primo quarto si chiude sul 20-15. Nel secondo periodo il Mesagne recupera lo svantaggio e la partita viaggia in equilibrio. 

Tra i padroni di casa si mette in evidenza lo straniero Safo, mentre le triple di Piliego C. e le percussioni di Ciccarese mettono in difficoltà la compagine allenata da Labarile. La tripla di Piliego C. chiude il secondo tempo con il Mesagne in vantaggio 35-37. Nel terzo quarto il Rutigliano prova a prendere in mano le redini dell'incontro, Pavone suona la carica e con il suo atletismo mette in difficoltà la difesa mensanina. Piliego e Malvindi replicano alle incursioni dei baresi, ma il Rutigliano chiude in vantaggio il terzo quarto sul 57-53. 

Nella squadra mesagnese le assenze si fanno sentire il duo Risolo, sempre in campo, accusa la fatica, mentre tra i padroni di casa Angelilli e Safo provocano l'allungo finale. Il Mesagne non molla e prova a recuperare i pochi punti di scarto, ma le energie sono terminate e il Rutigliano ha vita facile per portare a casa i due punti in palio. Tra i padroni di casa buona la prova di Pavone e  Mazzotta, negativa invece la prestazione dei due stranieri. Il Mesagne ha lottato finché a potuto con i fratelli Risolo e Piliego, mentre gli under Malvindi, Perez e Ciccarese hanno confermato quanto di buono fatto nelle precedenti gare. Ancora un esordio in un campionato senior per la Mens Sana che ha schierato Valerio Pesce, classe 2002, ennesimo atleta proveniente dal settore giovanile. Il prossimo turno vedrà la Mens Sana Ciaurri Mesagne impegnata in casa, sabato ore 18:30, con l'Anspi Taranto una delle favorite al salto in serie C.

OLYMPIA RUTIGLIANO - MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 73 - 67


OLYMPIA RUTIGLIANO: Pavone 18, Mazzotta 14, Davis 5, Dell'Edera 2, Angelilli 9, Silletti 4, Avella 3, Signorile 1, Safo 14, Lella 3. Allenatore: A. Labarile.

MENS SANA MESAGNE: Perez 4, PIliego A., Pesce, Risolo P. 17, Abbracciavento, Risolo A. 18, Malvindi 5, Oiliego C. 15, Chisena, Ciccarese 7. Allenatore: Angerlo Capodieci.

Parziali: 20-15 15-22 22-16 16-14

Arbitri: Desposati e Di Tommaso
Il mese di dicembre si presenta ricco di appuntamenti imperdibili e di una serie di attività organizzate ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004