mercoledì 22 novembre 2017

Convegno sul PEBA - Piani Eliminazione Barriere Architettoniche- a Palazzo Nervegna

Il Convegno in programma a Brindisi presso palazzo Nervegna, venerdì 24 novembre prossimo, con inizio alle ore 10:30, Patrocinato dalla Regione Puglia, dalla Presidenza del Consiglio Regionale, dalla Provincia e dal Comune di Brindisi, dalla Camera di Commercio di Brindisi, rappresenta un momento storico per tutta la provincia di Brindisi: per la prima volta tutte le amministrazioni sono chiamate a partecipare ad un convegno ove si parlerà di PEBA – Piani Eliminazione Barriere Architettoniche. 

Per aiutare le Amministrazioni comunali, nel convegno saranno introdotti i criteri che regolano i PEBA ma soprattutto si spiegherà che cos’è il PEBA, come lo scrive, come si possono trovare i fondi,  per evitare di gravare sulle risorse di bilancio.

In buona sostanza questo convegno è rivolto, soprattutto, a tutti i tecnici delle Amministrazioni comunali che operano, a vario titolo, sugli ambienti stradali, sugli spazi di relazione (piazze, aree a prevalenza pedonale e via dicendo) e sul verde pubblico, avvalendosi anche delle associazioni di categoria ad hoc.
Lo scopo diretto è quello di illustrare soluzioni tecniche più appropriate perl’eliminazione delle barriere architettoniche, in modo da determinare un linguaggio il più possibile univoco nelle scelte progettuali e nella loro applicazione.

A questo argomento ci penserà  Stefano Maurizio, noto architetto veneziano, costretto a muoversi su di una sedia a rotelle da molti anni, già autore di molti PEBA del Veneto e confinanti regioni e l’arch. Francesco Nardini, già direttore di cattedra alla facoltà di architettura di Roma. 

Il Presidente di ItaliAbile, Cosimo Lupo, ricorda in proposito che se da un lato ci sono state grosse lacune e inefficienze da parte di molte amministrazioni dall’altro lato è pur vero che si vuole offrire un valida opportunità per ricordare, a chi non lo sapesse, che il PEBA è uno strumento giuridico, voluto da una legge, la 41 del 1986, e successive, che obbliga i Comuni, in primis, di dotarsi del PEBA come fondamenta, per far sparire dalla circolazione tutte le barriere, incluse quelle culturali, pena il commissariamento ad acta, ed in grado di  consentire, alle varie amministrazioni, un controllo spazio-temporale degli interventi mirati al superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche, consentendo quindi la programmazione sia economica che organizzativa dell’intera operazione.

E difatti, nel cammin di nostra vita, conclude Cosimo Lupo, queste non solo si sono moltiplicate ma addirittura fortificate e cementate, e spesso troviamo nelle risposte degli interlocutori giustificazioni imputabili alla mancanza di risorse. Adesso si volta decisamente pagina e chi continua a violare sarà deferito alla Procura.

Saranno presenti il primo cittadino, commissario prefettizio Santi Giuffrè, i senatori della Repubblica Italiana, Vittorio Zizza e Michele Saccomanno, i deputati Toni Matarrelli e Federico Massa, nonché i consiglieri regionali Mauro Vizzino e Casili.

Sarà inoltre presente il prof. Dott. Massimo Montinari,dirigente medico della polizia di Stato, noto esperto di autismo e assunto agli onori della cronaca per una costante e coerente difesa della vaccinazione responsabile. 

L’intervento dei relatori, avv. Raffaele De Matteis, Presidente onorario del Brindisi Calcio,  Rita Dell’Erba per “Abili al sorriso” e Francesco Vinci per “contro le barriere” analizzeranno le  difficoltà presenti in città come Brindisi e Taranto.

Conduttori saranno il dott. Michele Carriero  ed il giornalista Fabio Mollica.
 
 
 
 
 
 
 
 
Il mese di dicembre si presenta ricco di appuntamenti imperdibili e di una serie di attività organizzate ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004