sabato 18 novembre 2017

Ostuni, costituito il Distretto Urbano del Commercio

Il 22 novembre è previsto l’incontro tra il Comune di Ostuni, Confcommercio Puglia e Confesercenti Puglia per sottoscrivere l’atto costitutivo dell’Associazione di Distretto. Da quel momento sarà possibile dare il via a tutte le attività con la pubblicazione di un bando di manifestazione d’interesse per permettere l’allargamento a tutte le associazioni, enti ed alle imprese del territorio  (Istituzioni pubbliche, grandi Imprese private, GAL Gruppi di Azione Locale, Enti culturali, Organismi di gestione di aree di tutela ambientale, Università, Centri di Ricerca, ecc.). 

Si tratta di una importante occasione che permetterà di avviare una serie di attività, dalla redazione del Piano Strategico del Commercio, alla formazione diretta delle imprese per la diffusione dell'attività distrettuale, all'organizzazione di eventi ed incontri ed allo sviluppo di infrastrutture tecnologiche, tra cui un sistema di video sorveglianza attiva destinato alle attività commerciali della città.

tra gli obietti prioritari:

Obiettivo 1 Costruzione di un partenariato forte e solidale per la definizione di scelte strategiche innovative

a) Partecipazione diretta di Enti e Istituzioni all'aggregazione distrettuale;

b) Valorizzazione all’interno dell’Organismo autonomo di gestione del ruolo delle Associazioni del commercio, artigianato, turismo e servizi, ai fini della definizione degli indirizzi programmatici finalizzati alla redazione del Documento strategico del commercio (DSC) previsto dall’articolo 12 della L.R. 24/2015, con l’individuazione delle zone del territorio da sottoporre a misure di incentivo e di sostegno al commercio, anche facendo riferimento alla delimitazione risultante dagli strumenti urbanistici comunali;

c)  Gestione condivisa, partecipazione e concertazione del Piano Operativo del Distretto.
 
Obiettivo 2 Sviluppo di un sistema di competenze e conoscenze degli operatori

a) Costruzione e sviluppo di un sistema di competenze e di conoscenze degli operatori funzionali allo sviluppo del Distretto, attraverso l’organizzazione di percorsi formativi sui temi del project management; web marketing avanzato; e-commerce management; abilitazione all’uso delle nuove tecnologie (cloud, piattaforme condivise);

b) Sviluppo ed implementazione di un sistema di valutazione e monitoraggio delle prestazioni del Distretto Urbano del Commercio attraverso l'individuazione di specifici KPI - Key Program Indicators;
 
Obiettivo 3 Interventi di marketing, comunicazione e valorizzazione commerciale

a) Avviare e sviluppare il Piano di Marketing e di Comunicazione del Distretto e della sua gestione manageriale (logo, campagna di comunicazione, redazione Guidelines a beneficio operatori aderenti, depliant, banner pubblicitari, altre iniziative di comunicazione);

c) Valorizzazione commerciale della filiera corta e delle eccellenze enogastronomiche, attraverso l’organizzazione di convegni e approfondimenti;

d) Individuazione di percorsi culturali in funzione della riqualificazione delle attività del commercio, turismo, servizi;

e) Attrazione di nuovi frequentatori del Distretto attraverso attività promozionali, eventi e manifestazioni
 
Obiettivo 4 Interventi di miglioramento degli spazi pubblici e privati

a) Migliorare la qualità degli spazi urbani del Distretto e la loro fruibilità intervenendo sul patrimonio strutturale pubblico e (eventualmente) dei privati, attraverso la costituzione di un Fondo Comunale per il sostegno a nuove attività localizzate in negozi sfitti del centro urbano
 
Obiettivo 5 Attivazione di servizi di innovazione tecnologica gestiti in comune

a)  Infrastrutture tecnologica all'interno del perimetro DUC per la realizzazione di data analytics hub (piattaforma tecnologica per la gestione delle informazioni) e dei servizi comuni, comprensiva di vendita on line (e-commerce);

b) Incentivazione di servizi di WiFi gratuito a beneficio dei clienti del Distretto Urbano;

d) Sviluppo di application per smartphone con guida ai monumenti e ai percorsi urbani, nonché di servizi di prenotazione nei pubblici esercizi;

e) Incentivazione di sistemi di sicurezza tramite videosorveglianza attiva.

Questa nuova visione, fatta di riqualificazione urbana, innovazione sociale e dialogo con le comunità locali, deve diventare il carattere identitario della Proposta progettuale formulata per l’evoluzione del commercio nella Città di nuova generazione, in grado di sfruttare l’ecosistema creativo come leva per lo sviluppo economico del territorio.

Nell’ultimo consiglio comunale - dichiara il consigliere Giuseppe Francioso -   insieme ai colleghi della maggioranza, abbiamo approvato la delibera che da il via alla costituzione dell’associazione “Città Bianca”,  quale Organismo autonomo di gestione delle iniziative del Distretto Urbano del Commercio di Ostuni. Con la medesima delibera sono stati approvati inoltre, gli schemi di atto costitutivo e di statuto dell’associazione stessa. 

Direzione Italia si ritiene molto soddisfatta per la deliberazione di questo provvedimento, “Si tratta, conclude Francioso,  di un altro risultato positivo per l’amministrazione Coppola, che aveva avuto avvio con la firma del protocollo d’intesa tra la Regione ed il comune di Ostuni nei mesi precedenti l’estate e che ora riceve un’ulteriore spinta propulsiva verso la nascita del DUC  che avrà come soci fondatori: il Comune di Ostuni, Confesercenti Puglia e  Confcommer
cio Puglia
Il mese di dicembre si presenta ricco di appuntamenti imperdibili e di una serie di attività organizzate ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004