venerdì 10 novembre 2017

Sanità. Bozzetti (M5S) per istituire registro di Fibromialgia, Encefalomielite Mialgica Benigna e Sensibilità Chimica Multipla

A distanza di tre mesi dalla bocciatura in seduta di assestamento al bilancio 2017 di un emendamento che prevedeva l’istituzione del Registro regionale della fibromialgia, della encefalomielite mialgica benigna e della sensibilità chimica multipla e il finanziamento di corsi di formazione sulle tre patologie per il personale sanitario, il consigliere del Movimento Cinque Stelle Gianluca Bozzetti annuncia di aver presentato una nuova mozione sul tema.   

“Fu lo stesso presidente Emiliano al termine della seduta dell’assestamento al bilancio - spiega Bozzetti - ad ammettere di aver probabilmente commesso un errore e che il prima possibile si sarebbe attivato per recuperare concretamente le azioni contenute in quell’emendamento a favore dei soggetti affetti da quelle patologie. Purtroppo però ad oggi nulla è stato fatto”.

La mozione potrebbe già essere discussa in occasione del prossimo consiglio regionale che si riunirà il prossimo 14 novembre. Nel testo s’impegna la Giunta ad adottare qualsiasi azione necessaria affinché ciascuna ASL regionale predisponga ed attivi un apposito Protocollo per la gestione del paziente affetto da Fibromialgia, Encefalomielite mialgica benigna e Sensibilità chimica multipla, al fine di fornire precise indicazioni sulla realizzazione di un percorso assistenziale adeguato; di predisporre delle linee guida regionali volte ad uniformare la risposta sanitaria per la diagnosi ed il trattamento della Fibromialgia, dell’Encefalomielite mialgica benigna e della Sensibilità chimica multipla; ad istituire un registro regionale per la raccolta dei dati inerenti le tre patologie in questione per per la predisposizione di atti regionali di pianificazione e programmazione e per individuare azioni finalizzate alla diagnosi precoce e  all’ottenimento dei trattamenti medico-sanitari più efficaci; a sollecitare apposite iniziative di formazione nei confronti del personale medico e di assistenza ed infine ad attivarsi affinché le strutture ospedaliere regionali, o quanto meno quelle di II livello, si dotino di uno specifico ambiente per la degenza dei pazienti affetti dalle suddette patologie.

“Chiedo ad Emiliano – conclude Bozzetti –  di mettere da parte tatticismi politici e di venire incontro alle serie esigenze di persone che stanno soffrendo. Parliamo di malattie sempre più diffuse ed estremamente invalidanti, che compromettono seriamente la vita di tutti quelli che ne sono colpiti e dei loro cari anche da un punto di vista sociale.”.
 
  Proprio in queste ultime settimane, più donne si sono fatte avanti per accusare l'ormai famigerato ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004