mercoledì 11 ottobre 2017

Convegni di Maria Cristina di Savoia: un incontro su “Eva e Maria”

Apertura dell’anno sociale dell’associazione “Convegni di Maria Cristina di Savoia” di Brindisi con un incontro dal tema affascinante e allo stesso tempo molto profondo e intimo. “Tra Eva e Maria”, questo l’argomento e il titolo individuati dalla presidente Aloisia Lamberti per il primo evento programmato per le attività 2017-2018, che si terrà mercoledì 11 ottobre, alle ore 18.30, presso la sala S.Michele della Cattedrale di Brindisi. Relazionerà sulle figure di Eva e Maria e sui due modi di intendere e di vedere il femminile religioso, con argomentazioni tra fede e memoria, il prof. Antonio Caputo, segretario della Società di Storia Patria. Interverrà l’Arcivescovo della Diocesi di Brindisi, Mons. Domenico Caliandro. 

E saranno proprio le parole dell’Arcivescovo Caliandro che forniranno sicuramente ai presenti e agli organizzatori di questa bella iniziativa utili spunti per adeguate e mirate riflessioni dal carattere religioso e filosofico, anche perché tutto il suo percorso giovanile di studi e di crescita spirituale all’interno del Seminario Maggiore di Molfetta prima e presso la Pontificia Università Lateranense dopo fu indirizzato proprio verso l’approfondimento filosofico della teologia, che è ancora base essenziale del suo essere sommamente religioso. 

In ogni suo intervento pubblico, in ogni sua relazione interpersonale all’interno dell’Arcivescovado e della Diocesi più in generale si percepisce chiaramente la parte più profonda della sua vocazione. Il fatto cioè di concepire la Fede come il “Tutto”, raggiungendo il Tutto nel suo massimo significato solo comunicando e dialogando con Dio. L’uomo è solo una piccola goccia che si apre all’Oceano del Mistero di Dio e a tutta la Storia. E quest’uomo deve comprendere che Amore e Vita sono la stessa cosa, come mons. Caliandro afferma spesso nei suoi discorsi, nelle sue Omelie. 

Un invito sia esplicitato verso i fedeli, nel rapportarsi con le proprie parrocchie in modo adeguato, sia verso gli stessi preti. I primi, Mons. Caliandro li esorta a comprendere la bellezza del servizio sacerdotale, in cui un uomo è stato chiamato da Dio per diventare Amore, Dono e Vita. Magari per dirgli soltanto un semplice “grazie”. Ai preti, invece, Caliandro li esorta ad amare sempre più, senza sosta, i loro fedeli, soprattutto cloro che sono in difficoltà, i più poveri, i malati perché, in un certo senso, la carità é l’anima che  muove, che aggrega, che unisce tutti noi. 

E ricordando sempre che se le ami le persone che si incontrano lungo il percorso della propria esistenza, gli lasci un momento del tuo tempo, un pezzo della tua vita. Ecco, il senso di darsi all’altro senza timori, senza tentennamenti, che è poi il pensiero di Mons. Caliandro ribadito più volte, sarà senz’altro il filo conduttore su cui si snoderà il convegno e ogni intervento sul tema “Tra Eva e Maria”. Sarà l’anima di ognuno degli intervenuti, poi, a trarre le giuste conclusioni. 
 
 
Il  Museo Diocesano di Ostuni,  in  occasione  delle  giornate  nazionali  dei  ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004