mercoledì 20 settembre 2017

“ZERO CANI IN CANILE” PARTE ANCHE A BRINDISI: BENESSERE ANIMALE, MENO SPESA PUBBLICA, PIU' SVILUPPO ECONOMICO

“ZERO CANI IN CANILE” PARTE ANCHE A BRINDISI: BENESSERE ANIMALE, MENO SPESA PUBBLICA, PIU' SVILUPPO ECONOMICO

Se ne parlerà il 24 settembre a San Michele salentino alle 10,00 presso la Pinacoteca S Cavallo. I canili non sono la soluzione al randagismo e la spesa di 27 milioni di euro che la Puglia sostiene ne è la conferma. Pensare oggi di costruire altri canili è una follia alquanto anacronistica che vedrebbe ancora una volta l'aumento di tasse per i contribuenti senza risolvere il problema. 

Esiste un progetto già sperimentato a Vieste (FG) e da molti comuni della Provincia di Foggia, che ha sconfitto il randagismo senza l’uso dei canili ed ha fatto passare il budget comunale da 140.000,00 euro all’anno a 14 mila ed entro l’anno a 10 mila; ha portato anche un grande beneficio economico alla città stessa, grazie allo sviluppo del turismo Animal Friendly che oggi vede negozi, ristoranti, alberghi e lidi aperti a turisti con animali. 

L’OIPA Brindisi con il supporto del Coordinamento Provinciale di Protezione Animali di Brindisi, a cui aderiscono associazioni nazionali e locali, ha deciso con la collaborazione del Coordinamento provinciale di Protezione animali Foggia di far partire il progetto anche nel brindisino visti gli elevati costi di gestione che i canili comportano. 

Il Comune pilota sarà S. Michele Salentino dove il Sindaco Giovanni Allegrini è stato tra i primi a credere nella possibilità della sua applicazione nel proprio Comune ed ha voluto all’evento la presenza del Presidente Emiliano, del Sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti, dell’esperta di marketing territoriale che lo ha ideato la dott. Francesca Toto, Nicoletta Pagano Presidente provinciale dell’associazione Lega Nazionale per la Difesa del Cane che lo sta applicando a Vieste e Mariella Nobiletti Presidente del Consorzio Garganomare. Questo proprio per illustrare i risultati ottenuti e le potenzialità del progetto.
 
Entrambi i sindaci del comuni di S Michele Salentino e Vieste sono appena stati eletti come rappresentanti  in regione all' ANCI. Sicuramente questa collaborazione di lotta al randagismo potrà portare benefici anche ad altri comuni con analogo problema.  All’evento  interverranno  anche il Presidente Nazionale OIPA Massimo Comparotto, Sara Leone della LAV, Ivonne Falcone del Coordinamento provinciale Brindisi, Francesco Caizzi Presidente regionale di Federalberghi Puglia e Bari BAT, Pierangelo Argentieri Federalberghi Brindisi e altri rappresentanti provinciali. Moderatore Vito Francioso Delegato OIPA Brindisi.
 
Il pomeriggio alle 17 è prevista conferenza stampa con le associazioni animaliste e ambientaliste della provincia di Brindisi, le quali interverranno circa le problematiche del randagismo sui propri comuni evidenziando le criticità degli stessi.

La piazza di San Michele Salentino ospiterà gli stand delle associazioni presenti per continuare il lavoro di informazione e sensibilizzazione verso i cittadini.

Le associazioni che parteciperanno:OIPA -ENPA- LEGA DEL CANE- WWF- AMICI DI SNOOPY- LEPA- AMICI DI DIWI-ANPANA- ANIMALISTI-ITALIANI- UGDA-  QUATTRO ZAMPE NEL CUORE- LIBERI.
 
La serata si concluderà con il concerto della Cover Band “Rimmel”.
                                        
 
Il mese di dicembre si presenta ricco di appuntamenti imperdibili e di una serie di attività organizzate ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004