lunedì 18 settembre 2017

Tutti a Scuola 2017 - Il Liceo Artistico Musicale Simone Durano partecipa alla cerimonia con il Presidente della Repubblica

Cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico che si è svolta oggi a Taranto e trasmessa in diretta su Rai 1 alla presenza del presidente della Repubblica e vari ministri. All'evento era presente  il Liceo Artistico Musicale Simone Durano  con una delegazione di alunni e docenti accompagnati dalla dirigente scolastica prof.ssa Carmen Taurino. 

La città di Taranto quest’anno ha ospitato la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico “Tutti a Scuola 2017”, presso il cortile della scuola primaria “Giovanni Falcone”, dell’istituto comprensivo “Luigi Pirandello”.

All’appuntamento svolto oggi del 18 settembre 2017 hanno partecipato delegazioni di docenti e di studenti provenienti da tutta Italia di fronte alle più alte cariche istituzionali, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli. 

Ha partecipato all’evento come unica scuola della provincia di Brindisi anche l’IISS Marzolla leo Simone Durano, rappresentato dal  Liceo Artistico Musicale Simone Durano:  il Dirigente scolastico prof.ssa Carmen Taurino con i docenti Gregorio Filieri, Laura Valentino ed Emma Chirilli accompagnando una delegazione di alunni composta da Samuel Maglie, Brenda Cavalera e Vincenzo Caforio del Liceo Artistico, e Margherita Miccoli, Fabiana Grassi, Francesco Fedele, Rebecca Politi, Marta Vitale, Sofia Muri, Sandra Bruno, Francesca Suma del Liceo Musicale, studenti del Durano individuati per far parte del coro che si è esibito durante la cerimonia, accompagnati dall’orchestra della RAI.

Il Liceo Artistico di Brindisi, insieme alla rete dei licei artistici della regione, ha realizzato per l’occasione 25 serie di sei mattonelle in ceramica dipinta a mano, che rappresentano i luoghi e i simboli indentitari delle province pugliesi: ulivi, torri, trulli, cattedrali, castelli e muretti a secco raccontano in queste piccole opere d’arte il nostro territorio, custode di un prezioso patrimonio paesaggistico, culturale ed artistico.

I bassorilievi, ideati dagli alunni e dai docenti Magrì Piero, Meminaj Vera, Perrone Rosaria, Sizzi Silva, Tatullo Imma, Valentino Laura, con il supporto di alcuni docenti di varie discipline,  del Liceo Artistico di Brindisi, e realizzati con instancabile passione anche nei mesi di luglio e agosto proprio per l’occasione, sono stati selezionati, tra tutti quelli prodotti a livello regionale, per essere donati come ricordo dell’evento alle più alte cariche regionali e istituzionali che presenzieranno all’evento.

Durante la cerimonia, si è messo in risalto il lavoro svolto nelle nostre scuole da dirigenti scolastici, docenti e studenti sui temi del degrado, dell’educazione ambientale e del contrasto alle forme di bullismo e cyberbullismo e delle buone pratiche educative nelle periferie urbane e nelle aree di maggiore disagio sociale, è stata trasmessa in diretta su Rai Uno dalle ore 11 alle ore 13. Un importante riconoscimento per il liceo artistico e musicale Simone Durano, individuato insieme a poche altre Scuole, tra tutte le scuole pugliesi, per far parte attiva della prestigiosa cerimonia inaugurale a livello nazionale, che è oramai da anni un appuntamento fisso per la Scuola italiana.
 
Il  Museo Diocesano di Ostuni,  in  occasione  delle  giornate  nazionali  dei  ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004