martedì 5 settembre 2017

CONTROLLI IN STAZIONE. ARRESTATO CITTADINO MAROCCHINO

Nell’ambito dell’intensificazione delle attività di prevenzione e repressione di fenomeni illegali nelle zone sensibili degli scali ferroviari, con particolare attenzione  ai piazzali antistanti le Stazioni F.S. ed a bordo dei treni del trasporto regionale e della lunga percorrenza diurna e notturna, disposti dal Compartimento della Polizia Ferroviaria Puglia, Basilicata e Molise e connesse al delicato scenario internazionale, personale della Sottosezione Polizia Ferroviaria di Brindisi, stamattina, nel corso dei controlli in quella Stazione F.S., procedeva al controllo di un cittadino straniero, E.A. di anni 41, regolare sul territorio nazionale.  Dai riscontri presso la Banca dati interforze, emergeva che a suo carico pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Palermo, dovendo lo stesso espiare la pena di  anni 3 e mesi 6 di reclusione, per i reati di furto aggravato in concorso.  Il marocchino, quindi, veniva tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 
Foto di repertorio non riferita all'arresto odierno
Il Club per l’UNESCO  e  Italia Nostra Sezione di  Brindisi, con il patrocinio  del  ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004