sabato 12 agosto 2017

Pezze di Greco di Fasano. Operaio col pollice verde coltiva marijuana in casa. Arrestato dai Carabinieri.

E’ costata cara ad Antonio TEDESCHI, operaio 26enne di Pezze di Greco di Fasano, l’innata passione per il giardinaggio. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Fasano, nel corso di uno dei servizi mirati alla prevenzione ed al contrasto dei reati concernenti il consumo e lo spaccio di droghe, lo hanno tratto in arresto per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

“Nella vita bisogna fare tre cose: avere un bambino, scrivere un libro, piantare un albero”. Così recita un noto proverbio Zen. E TEDESCHI, quel proverbio, lo aveva preso alla lettera. Quindi, prima ancora di diventare papà e scrittore e di ascoltare i buoni consigli, ha dato sfogo e seguito al suo pollice verde. Poi, si sa, dal pollice ai polsi il passo è breve. E pure dalla cesoia e l’innaffiatoio e le manette la distanza non è troppa se, anziché spezie e aromi, decidi di coltivare in casa della marijuana.

I Carabinieri, infatti, nel corso dei controlli hanno proceduto ad una perquisizione personale e domiciliare anche nei suoi confronti, al termine della quale lo hanno trovato in possesso di tre piante di marijuana alte circa 1 metro l’una, invasate e in vari stati di maturazione. E se i piccoli alberelli potevano essere il vezzo ornamentale e profumato per abbellire casa i due 2 bilancini di precisione rinvenuti sempre nella disponibilità del ragazzo hanno fatto propendere gli operanti per il pensiero per il pensiero che la mini serra fosse solo la fase antecedente per una conclusiva attività di spaccio.

Il giovane, infine, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari su disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Banditi, dall’abitazione, vasi, sacchetti di terriccio e fertilizzanti: l’occasione, è notorio, fa l’uomo ladro!
 
 
Venerdì 22 settembre alle ore 19.00 appuntamento presso il Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano per una ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004