martedì 1 agosto 2017

TURISTICO MARE ITALIA: Speciale locazioni estive

 TURISTICO MARE ITALIA: Speciale locazioni estive

Liguria
Gli ultimi sei mesi del 2016 hanno visto il mercato immobiliare turistico della Liguria con prezzi in ribasso del 2,9%. Le località della provincia di Savona sono quelle che hanno subito il ribasso maggiore con -3,9% seguite da quelle della provincia di Genova -3,8%. Performance migliore per le cittadine di mare della provincia di Imperia, aiutate anche da un ritorno di acquirenti francesi.
Il mercato delle locazioni turistiche è dinamico, con richieste sempre più orientate a brevi periodi. 

Provincia di Genova
Cavi di Lavagna è una meta scelta soprattutto da famiglie con figli, che ultimamente però prendono casa in affitto per meno di un mese: a giugno e settembre il canone di un bilocale di quattro posti letto oscilla intorno a 1000 €, sale a 1200 € a luglio e tocca 1400 € ad agosto.
A Sestri Levante un bilocale di quattro posti letto costa 1000-1200 € a giugno, 1700-1800 € a luglio e circa 2000 € ad agosto. 

Provincia di Savona
A Celle Ligure sempre buona la domanda di immobili in affitto per il periodo estivo: per un bilocale (4 posti letto) si spendono 1200 € a giugno, 1800 € a luglio e agosto. 
Anche a Varazze buona la domanda di locazioni per il periodo estivo. Per un bilocale di quattro posti letto si spendono 800-900 € a giugno, 1500-1600 € a luglio, 1800-1900 € ad agosto e 700-800 € a settembre.

Provincia di Imperia
Sanremo fa registrare i seguenti valori per un bilocale di 4 posti letto: 1000 € a giugno, 1400 € a luglio,1600 € ad agosto e 1000 € a settembre. Sul mercato delle locazioni turistiche di Bordighera si registrano canoni mensili di 1100-1200 € a Luglio e 1500-1600 € ad Agosto; chi volesse invece prendere casa per due settimane deve mettere in conto rispettivamente 600 e 800 €.
San Lorenzo al Mare è un località molto dinamica dal punto di vista delle locazioni estive che infatti sono in aumento. I canoni invece sono rimasti invariati, visto l’abbondante offerta presente in zona. I canoni sono di 1800 € a giugno, 2000 € a luglio, 3200 € ad agosto e 1600 € a settembre. 

Emilia Romagna

L’Emilia Romagna, una delle regioni italiane a più elevata presenza turistica e in questa seconda parte del 2016 registra quotazioni immobiliari in ribasso dell’1,3%. Le località della provincia di Forlì-Cesena hanno visto i prezzi scendere dell’1,4%, quelle della provincia di Ravenna sono rimaste stabili mentre le località della provincia di Rimini hanno registrato un ribasso dell’1,9%. 

Provincia di Ravenna
A Cervia il mercato delle locazioni turistiche vede un buona domanda, in aumento negli ultimi tempi. Per un bilocale di quattro posti letto si spendono 1500 € a giugno e settembre, a luglio 2000 € al mese e ad agosto intorno a 2500 €.

Provincia di Rimini
Igea Marina vede un mercato degli affitti turistici attivo, dove un bilocale di quattro posti letto costa 1600 € ad agosto, 1400 € a luglio e 300 € a settimana nei mesi di giugno e settembre.

Lazio

Le località di mare del Lazio hanno registrato un ribasso del 3,1% nel secondo semestre del 2016, con un calo più marcato per quelle della provincia di Roma (-3,4%), a seguire la provincia di Latina (-3,2%) mentre sono stabili i prezzi delle località della provincia di Viterbo.

Provincia di Roma
A Lido dei Pini è molto attivo il mercato degli affitti estivi: nella fascia lungomare un bilocale di quattro posti letto costa 1000 € a Luglio e 1200 € ad Agosto, ma si devono considerare 200 € al mese in più se l’appartamento è dotato di giardino privato. Nella parte interna, invece, le richieste provengono soprattutto da famiglie con figli che ricercano appartamenti più grandi, tipicamente trilocali, che costano intorno a 800 € nei mesi estivi.

Provincia di Latina 
Gaeta registra un aumento di richieste per affitti settimanali. In generale per un bilocale di quattro posti letto 1000 € a giugno, 2000 € a luglio, 3000 € ad agosto e 1500 € a settembre. 

Marche

Le località turistiche delle Marche hanno registrato un ribasso dell’1,3%.
Provincia di Ascoli Piceno 
A Porto d’Ascoli per un bilocale con quattro posti letto, si segnalano canoni di 400-500 € a settimana per il mese di luglio, 500-600 € a settimana per il mese di agosto e 300 € a settimana nei mesi di giugno e settembre.

Calabria

Nella seconda parte del 2016 i prezzi immobiliari nelle località turistiche della Calabria hanno registrato un calo dell’1,4%. Le soluzioni turistiche della provincia di Catanzaro segnalano una contrazione dei valori dell’1,7%, quelle della provincia di Cosenza dell’1,1%. Stabili le località della provincia di Reggio Calabria.

Provincia di Catanzaro
A Soverato è sempre alta la domanda di immobili in affitto durante il periodo estivo e questo giustifica anche le richieste ad uso investimento. Già da marzo si iniziano a registrare le ricerche di appartamenti ad uso turistico , generalmente per un mese. Per un bilocale di quattro posti letto si segnalano 1800 € al mese a luglio, 2200 € al mese ad agosto e 1600 € al mese a settembre e a giugno.

Campania

Nella seconda parte del 2016 i valori immobiliari delle località turistiche della Campania sono diminuiti dell’1%. Sulla Costiera Amalfitana si registra una contrazione dell’1,1%; nel Cilento le quotazioni resistito hanno meglio con un ribasso dello 0,4%.

Provincia di Napoli
Molto attivo il mercato delle locazioni, in particolare nel periodo primaverile ed estivo: un bilocale con 4 posti letto si affitta a cifre comprese tra 2600 e 4000 € nel mese di agosto (in base alla presenza o meno di spazi esterni e giardini), tra 1800 e 2500 € nel mese di luglio, mentre a giugno e a settembre si affitta quasi sempre settimanalmente. Da segnalare un buon mercato degli affitti giornalieri: un’abitazione con due posti letto si affitta, in alta stagione, a 100-130 € a notte. Il mercato delle locazioni è in salute ed attira l’interesse degli investitori, in arrivo anche da Napoli e provincia, in cerca di rendimenti lordi annui compresi in tra l’8 ed il 12%. Per quanto riguarda le locazioni estive, per l’affitto di un bilocale con quattro posti letto nel mese di luglio si spendono tra 1000 e 1200 € a settimana, mentre per una settimana ad agosto si possono spendere fino a 1500 €. Una notte in B&B costa mediamente tra gli 80 e i 100 €.

Provincia di Salerno
Costiera Cilentana
Sul mercato delle locazioni estive si registrano i seguenti valori per un bilocale di quattro posti letto: a giugno 1200-1500 €, a luglio 1600-2000 €, ad agosto 2600-3000 € e infine a settembre 1200-1300 €. A Lido Azzurro Un bilocale si affitta a 400 € a settimana a luglio e a 700-800 € a settimana ad agosto. 

Costiera Amalfitana
Sul mercato delle locazioni estive si attesta una buona domanda e i canoni sono di circa 700 € a settimana per giugno e settembre, 1000 € a settimana per luglio ed infine 1500 € a settimana per agosto. Anche a Vietri sul Mare si registra una buona domanda. Per un bilocale di 4 posti letto si spendono 1600-1700 € al mese a luglio e 2000 € al mese ad agosto.

Molise

Nella seconda parte del 2016 le località turistiche della provincia di Campobasso hanno registrato un ribasso dei valori del 2,5%. 

Provincia di Campobasso 
A Campomarino la domanda di appartamenti in affitto si concentra soprattutto tra luglio e agosto: un bilocale con 4 posti letto si affitta a 800-1000 € a luglio e a 1300-1400 € ad agosto.

Puglia

Nel secondo semestre del 2016 i valori immobiliari delle località turistiche della Puglia hanno registrato una contrazione del 2,5%. E’ soprattutto il Salento che da anni ormai raccoglie il maggior numero di richieste di immobili sia in acquisto sia in affitto. 

Provincia di Lecce
Sul mercato delle locazioni turistiche si registra una buona domanda alimentata da turisti che arrivano da ogni parte d’Italia. Per un bilocale di 4 posti letto si ricavano 1200 € al mese a giugno, 2000 € al mese a Luglio, 4000 € al mese ad agosto e 800 € al mese a settembre.

Sardegna

La Sardegna vede i prezzi immobiliari delle località turistiche in diminuzione dell’1,7%. La provincia di Carbonia – Iglesias segnala una contrazione dei prezzi del 5%, quelle della provincia di Sassari sono stabili mentre in provincia di Cagliari sono diminuite dell’1,3%. 

In zona Costa Rei nella seconda parte del 2016 il mercato risulta vivace anche grazie ad una buona fetta di acquisti per investimento, si tratta di persone che comprano casa vacanza per poi affittarla, spesso delegando la gestione ad agenzie esterne. Per quanto riguarda le locazioni estive, prendendo ad esempio un bilocale con quattro posti letto, si registrano canoni settimanali di 800-1000 € ad agosto, 700-800 € a luglio e 500 € a giugno e a settembre. Quotazioni in calo a Villasimius nella seconda parte del 2016, dove si registra comunque un mercato vivace, in particolare per quanto riguarda il settore della casa vacanza.

La domanda proviene da turisti in arrivo da Cagliari e provincia, ma anche dalla Lombardia, dalla Toscana, dal Lazio e dall’Emilia Romagna; si registrano inoltre acquisti da parte di francesi, svizzeri, tedeschi e belgi. Da segnalare anche compravendite per investimento da parte di risparmiatori, i quali poi si affidano ad enti terzi per la locazione: un bilocale 4 posti letto si affitta a 700-800 € a settimana ad Agosto, a 500 € a settimana a luglio e a 400 € a settimana nei mesi di giugno e settembre.

A Santa Margherita di Pula, per quanto riguarda l’affitto classico di un bilocale 4 posti letto a luglio, oppure ad agosto, la spesa si attesta su 500-600 € a settimana.

Sicilia

Il mercato della casa vacanza in Sicilia segnala, nel secondo semestre del 2016, un ribasso dei valori dello 0,8%. In leggero aumento le quotazioni degli immobili in provincia di Palermo e in leggero ribasso nella provincia di Trapani. 

Provincia di Palermo
A Isola delle Femmine sul mercato delle locazioni estive si registra una contrazione del periodo di permanenza, da un mese a 15 giorni. Per un bilocale di quattro posti letto si spendono 800-1000 € al mese a giugno e settembre, 1000-1200 € al mese a luglio e 1500-1600 € al mese ad agosto.

 
Giovedì 10 agosto alle ore 19.00 avrà luogo l’inaugurazione del Museo Diocesano di Ostuni, situato ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004