mercoledì 26 luglio 2017

DRAWING EGNAZIA “Lo spettacolo dell’Archeologia” - Gli appuntamenti del weekend

DRAWING EGNAZIA “Lo spettacolo dell’Archeologia” - Gli appuntamenti del weekend: da venerdì 28 a domenica 30 luglio con Gianni Minà e il duo belga Belem -

DRAWING EGNAZIA
“Lo spettacolo dell’Archeologia”
Parco archeologico di Egnazia, Savelletri - Fasano (BR)

Gli appuntamenti del weekend: da venerdì 28 a domenica 30 luglio con Gianni Minà e il duo belga Belem

Venerdì 28 luglio tra installazioni video-acustiche, musica, laboratori ed incontri culturali prosegue il progetto “Drawing Egnazia, lo spettacolo dell’archeologia”, ideato dal “S.A.C. - La Via Traiana”, finanziato dalla Regione Puglia e realizzato dal CETMA (Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie, Design e Materiali) in collaborazione con TIME ZONES, il Polo Museale Regionale di Puglia e il Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia “Giuseppe Andreassi”, in collaborazione con Sistema Museo.

La manifestazione, giunta al suo penultimo fine settimana, sarà ancora ricca di eventi in un percorso virtuoso e innovativo che sta incontrando un vasto consenso di pubblico. Tra ricostruzioni digitali e soluzioni tecnologiche multimediali gli ambienti del passato rivivono grazie alla spettacolarizzazione notturna del Parco in 3D.

Il programma del weekend da venerdì 28 a domenica 3 luglio

Venerdì 28 luglio, alle 21.00, grande attesa per Hydrophonie, installazione audio visuale a cura del sound designer Marco Malasomma e dell’artista Jime Ghirlandi. L’opera, nata da un intervento ‘site specific’ all’interno delle terme del parco archeologico di Egnazia, mira a ricostruire l’antica ambientazione del luogo, attraverso l’utilizzo di ‘field recordings’ e giochi di rifrazione luminosa generati dai riflessi dell’acqua.  L’acqua, quindi, non è l’elemento consonante ed evocativo dell’opera, ma il tema dominante del lavoro artistico.  Inizialmente il programma della serata prevedeva anche l’esibizione dei Tuxedomoon, ma la scomparsa improvvisa nei giorni scorsi del bassista e fondatore della storica band californiana, Peter Principle, alias Peter Lassell Dachert, ha causato la cancellazione dell’unica tappa europea.

Sabato 29 luglio alle 18.30 l’Associazione Vivarch terrà il ciclo di laboratori di animazione e didattica a tema storico archeologico, con specifico focus sulla realtà di Egnazia per un percorso di conoscenza unico nel suo genere. Le attività saranno incentrate sull’esperienzialità, con la realizzazione pratica di manufatti attraverso tecniche e tecnologie del periodo storico analizzato. 

Alle 21.00 si replica l’installazione video-acustica Hydrophonie: nello specifico alle 21.30 nella zona terme il sound designer Marco Malasomma dedicherà il suo live "Bye Bye Mister Principle" al bassista e fondatore dei Tuxedomoon.

Domenica 30 luglio - Per il ciclo di incontri, alle 20.30, sul palco di Drawing Egnazia” salirà il noto giornalista Gianni Minà. Titolo di questo quarto appuntamento è “La vita è l’arte dell’incontro”. Minà, tra gli operatori culturali e comunicatori che hanno ideato e affermato, in Italia, la televisione e il suo linguaggio, è uno dei giornalisti italiani più conosciuti all’estero per i suoi reportages e documentari spesso realizzati in collaborazione con network internazionali. Ad Egnazia Minà offrirà il prezioso racconto di uomo di cultura “politicamente scorretto” sulle vicende dell’America Latina (dove c’è una parte importante del suo cuore) e sul sistema dell’informazione italiano traendo spunto dalla sua ultima pubblicazione "Così va il mondo. Conversazioni su giornalismo, potere e libertà”.

Chiude la serata, alle 22.30, il duo belga Belem composto da Didier Laloy e Kathy Adam, rispettivamente all’organetto diatonico e al violoncello. Si tratta di due brillanti solisti che per molti anni hanno fatto parte dell’ensemble Panta Rei girando in lungo e largo l’Europa suonando un repertorio fatto perlopiù di musica contemporanea. 

Il progetto “Drawing Egnazia, lo spettacolo dell’archeologia” prevede cinque fine settimana, fino al 6 agosto, in cui è possibile immergersi nel fascino e nello splendore del parco archeologico di Egnazia con le ricostruzioni in 3D di ambienti del passato tra dibattiti culturali, concerti live e rievocazioni storiche.

L’obiettivo del “S.A.C. (Sistema Ambientale e Culturale) La Via Traiana” è quello di valorizzare, attraverso la gestione e la fruizione integrata, il patrimonio ambientale e culturale del territorio.

PROMO TICKET 5 euro per ogni singola serata
Ridotto 2,50 euro (18-25 anni)
Gratuito sotto i 18 anni

 Belem 

Didier Laloy (organetto diatonico) e Katy Adam (violoncello)

 Didier Laloy e Kathy Adam sono stati una delle scoperte assolute del WOMEX 2015 a Budapest. Un duo atipico capace di inscenare concerti di grande vigore e leggerezza. Didier Laloy e Kathy Adam, rispettivamente organetto diatonico e violoncello, sono due brillanti solisti che per molti anni hanno fatto parte dell’ensemble Panta Rei girando in lungo e largo l’Europa suonando un repertorio fatto perlopiù di musica contemporanea.  Nell’ultimo decennio la folgorazione che li ha portati ad incontrarsi su un progetto musicale comune. Dopo alcuni esperimenti con musica da camera in loro ha preso il sopravvento la necessità di dare un forte ritmo a composizioni immaginate senza particolari riferimenti di genere.  Il risultato è costituito da 3 bellissimi lavori dall’omonimo ‘Belem’ all’ultimo ‘Noir’s’  passando per ‘Florizoone’. Un caleidoscopio di suoni eleganti ed evocativi che fanno dello spettacolo dal vivo un’esperienza unica. 
Il  Museo Diocesano di Ostuni,  in  occasione  delle  giornate  nazionali  dei  ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004