giovedì 18 maggio 2017

FINALMENTE LA VERTITA’ SULLA CONDOTTA SOTTOMARINA di TORRE GUACETO. UNA IMMENSA VERGOGNA!

Diffidati e denunciati alla magistratura i Sindaci di Carovigno e Brindisi per “inerzia amministrativa”! Quando si tratta di nomine, parcheggi, bandiere blu, corse di cavalli, maratone, matrimoni film e buffet Senatori locali, Sindaci, Assessori Comunali delegati e consiglieri comunali “interessati” di Brindisi e di Carovigno sono pronti ad occuparsi di Torre Guaceto giorno e notte.

Quando si tratta di espletare le dovute pratiche burocratiche per tutelare l’Oasi tutti si dimenticano della preziosa Riserva e “stranamente” fanno passare anni, producendo danni immensi all’ambiente e alle tasche dell’intera Regione Puglia.

Naturalmente alla magistratura si rivolgono altri e non il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, (in cui i Sindaci di Carovigno e Brindisi hanno la maggioranza dell’assemblea consortile) che invece “incredibilmente” ritira il proprio ricorso presentato al magistrato superiore delle acque contro lo scarico del depuratore in zona A della Riserva Marina.

La Federazione dei Verdi della Provincia di Brindisi annuncia che si assocerà all’esposto dell’acquedotto Pugliese e della Regione Puglia e che chiederà alla Procura della Repubblica di indagare anche sul progetto da sei milioni di euro affidato al Consorzio di gestione di Torre Guaceto per l’uso irriguo delle acque di depurazione del depuratore di Carovigno. Progetto che, al contrario della condotta sottomarina sta avendo un iter molto celere senza peraltro che i Consigli Comunali siano mai stati consultati sulla questione.

La Federazione dei verdi invita le forze politiche, Legambiente, il Comitato di Salvaguardia di Torre Guaceto e tutte le Associazioni del territorio a sottoscrivere la denuncia, nelle more di una possibile costituzione di parte civile e per concordare la richiesta di Commissariamento dell’Area Protetta a S.E. il Prefetto di Brindisi ed al Ministro dell’Ambiente.

Carovigno 18.05.2017 Il co-portavoce Provinciale dei Verdi. Elio Lanzillotti
Carlo Alberto Augieri, Laura Facecchia e Annarita Miglietta, dell’Università del Salento, dialogheranno ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004