lunedì 24 aprile 2017

SIANO RISPETTATI I RIPOSI FESTIVI NELLA GRANDE E MEDIA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

La Cisl e la Fisascat Cisl  ritengono di alto profilo civile, sociale e morale l’appello che, da qualche tempo, esse rinnovano alle comunità ricadenti nei territori di Taranto e di Brindisi ovvero, il rispetto di tutte le festività – come quelle imminenti, ivi compresa il 1° Maggio, Festa del lavoro -  evitando la frequenza di centri commerciali di grande e media distribuzione, in tal modo consentendo alle lavoratrici e ai lavoratori del settore di non penalizzare, nelle stesse giornate, le rispettive famiglie con la propria assenza.

Al contempo, Cisl e Fisascat Cisl  ricordano che non vige affatto l’obbligo contrattuale di acconsentire alle pretese datoriali e, soprattutto, che la scelta di non soggiacere a possibili richieste trova tutto il sindacato confederale schierato al loro fianco.

Uno schieramento non solo ideale ma anche concreto, grazie ad un’azione vertenziale insistita che, tuttavia, richiederebbe la condivisione della Regione Puglia al cui Presidente è stato chiesto di emettere un’ordinanza specifica di chiusura, nonché il sostegno di Istituzioni locali, Sindaci, dell’associazionismo sia religioso che laico e  della stessa Chiesa che però non smette mai di ricordare, opportunamente, la valenza anche religiosa del riposo festivo.

Nessuno dovrebbe sottrarsi alla presa di coscienza che la rincorsa al consumismo incoraggia sempre pulsioni ulteriormente negative e considerando che le normali aperture settimanali della grande e media distribuzione commerciale consentono abbondantemente alle famiglie di fare acquisti con comodità di orario, appare indubitabile l’inutilità sociale di aperture festive che rischiano di assecondare modelli di vita irreali, anche considerando la crisi economica che ancora persiste nel Sud del Paese e nei territori di Taranto e di Brindisi in particolare.

La Cisl e la Fisascat Cisl  sollecitano, pertanto, la solidarietà sociale di tutti i cittadini nei confronti di rivendicazioni moralmente sostenibili, come sono quelle di preservare le festività da corse ad acquisti che potrebbero, viceversa, effettuarsi in giorni feriali.

Vanno sottratti alibi a chiunque intenda mascherare lo sfruttamento di lavoratrici e lavoratori enfatizzando fantomatiche esigenze di mercato prive, oggi, di fondate ragioni.

CISL – FISASCAT CISL TARANTO BRINDISI

24 aprile 2017
 
Il  Museo Diocesano di Ostuni,  in  occasione  delle  giornate  nazionali  dei  ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004