mercoledì 19 aprile 2017

Emendamenti bilancio

Il capogruppo dei “Coerenti per Brindisi” ha presentato stamane alcuni emendamenti al Bilancio di previsione 2017. Si tratta di interventi che, se saranno accolti dal Consiglio Comunale, determineranno notevoli benefici per i cittadini di Brindisi. 

In particolare, Luperti ha proposto di destinare la somma di 63.000 euro (sul Bilancio destinata alle quote a carico del Comune per il funzionamento dell’ARO) alla creazione di isole ecologiche nella città di Brindisi, con particolare attenzione per le periferie.  “Non capisco perché si debbano prevedere somme per l’ARO – afferma Luperti – quando è stato chiarito che al personale non spettano emolumenti aggiuntivi per il lavoro prestato nella gestione del settore-rifiuti. Da qui la mia proposta di realizzare opere al servizio del cittadino”.

Il secondo emendamento consiste nella necessità di raggruppare tutti i capitoli di spesa relativi alla promozione del territorio (255.000 euro) in un unico capitolo di spesa. “La legge sulla trasparenza amministrativa parla chiaro – afferma Luperti – e quindi depistare i cittadini attraverso un ginepraio di capitoli di spesa vanifica la possibilità di controllo. Ed allora, perché non raggruppare tutto sotto un’unica voce? Va detto che altre cospicue somme sono già state impegnate e quindi l’anno venturo, se sarà accettata questa proposta, Brindisi potrà disporre di diverse centinaia di migliaia di euro per promuovere la sua immagine”.

Il terzo emendamento riguarda l’eliminazione di una voce di spesa per la creazione di uno sportello per l’integrazione degli immigrati. “Non c’è bisogno di spendere denaro pubblico – afferma Luperti – visto che ci sono decine di associazioni e di organizzazioni sindacali pronte a collaborare gratuitamente”. L’emendamento prevede che i 35.000 vengano aggiunti ai 43.000 euro già disponibili per l’assistenza alle famiglie meno abbienti durante le feste di Natale e di Pasqua. 

Il quarto emendamento riguarda la riduzione da 200.000 a 150.000 euro della somma disponibile per interventi sugli immobili comunali. I 50.000 euro decurtati saranno destinati alla messa in sicurezza intorno alla scuola Modigliani del rione Sant’Elia. 

Il quinto emendamento riguarda la messa in sicurezza di piazza Ciaia (50.000 euro, decurtate dal capitolo di spesa degli interventi di manutenzione straordinaria delle scuole, che passa da 600.000 a 550.000 euro). 

L’ultimo emendamento riguarda la creazione di nuovi parcheggi all’esterno del mercato ex Inapli (100.000 euro) e il completamento della stessa struttura (50.000 euro).
 
Il mese di dicembre si presenta ricco di appuntamenti imperdibili e di una serie di attività organizzate ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004