martedì 18 aprile 2017

Grande fibrillazione all’ interno del Pd brindisino, in vista delle Primarie del 30 aprile.

Grande fibrillazione all’ interno del Pd brindisino, in vista delle Primarie del 30 aprile. Questa mattina, presso la sede provinciale del partito in Via Osanna, presentazione dei candidati all’ Assemblea Nazionale a sostegno di Matteo Renzi segretario.

Sicuramente, un partito che vuole ritrovare se stesso, in una fase molto delicata della vita del Paese, in cui le molte problematiche hanno solo bisogno di serieta’, concretezza, fatti e non parole. Il Partito Democratico, diretto verso l’ atteso appuntamento delle  primarie per la segreteria, fissate il prossimo 30 aprile.

E c’è fibrillazione, naturalmente, anche  a Brindisi, dove, non bisogna dimenticarlo, sino ad un anno fa i Dem erano forza di governo  e in seguito protagonisti di una cocente sconfitta elettorale.  Parlamentari, dirigenti, iscritti, capi gruppo consiliari, tutti in campo  per un appuntamento  atteso anche dalle altre forze politiche.

Questa mattina, presso la sede provinciale  del partito in Via Osanna, e’ stata presentata  agli organi di stampa la lista per l’ Assemblea Nazionale a sostegno della candidatura a segretario  di Matteo Renzi. Gia’, Renzi che, al di la’ di tutto, rimane il favorito, con una mozione che in provincia di Brindisi ha gia’ ottenuto risultati importanti.

Ma tutto puo’ essere, e certamente non sono da escludere sorprese proprio  a Brindisi, dove, da diverso tempo, non esistono piu’ certi equilibri ma, quasi paradossalmente, a favore  di un maggiore confronto da sempre auspicato  soprattutto da iscritti e simpatizzanti. E, nel frattempo, non dimentichiamo, alcune leve storiche del Pd brindisino sono anche uscite fuori, confluendo nel nuovo gruppo nazionale   Democratici  Progressisti.

La lista   “ Avanti insieme per  Matteo Renzi segretario”  e’ stata presentata dalla parlamentare  Elisa Mariano, da sempre partecipe del progetto politico di Renzi e capo lista. Ne fanno parte l’ex   Consigliere Regionale  Giovanni Epifani, Tiziana  Palmisano, Raffaele  Pappada’  e Rosella Gentile.

Ma perche’  bisogna dare fiducia  ancora a Matteo Renzi, al suo progetto politico e alla sua mozione? Elisa Mariano  ne e’ convinta, anche se non rinuncia ad evidenziare  quelle negativita’ scaturite nel governo presieduto dall’ ex sindaco di Firenze.  Aggiungiamo noi, ce ne sono state  diverse, e anche e soprattutto a discapito   del Meridione e della  Puglia.

“E’ una mozione chiara  e da seguire – afferma la parlamentare – con la speranza che sia condivisa pienamente da tutti, dirigenti, militanti, si anche da coloro che attualmente  sono contrari.  Sicuramente  il precedente governo ha commesso diversi errori , ma non possiamo dimenticare le condizioni critiche  che continuano ad attanagliarci.  Scenari, condizioni, problematiche legate anche   ad un’ Europa  che vogliamo cambiare, e in cui il nostro Paese deve avere un ruolo importante e significativo. Per questo, riteniamo  Matteo Renzi l’ uomo giusto, per risollevare le sorti del nostro partito e del Paese”.

E il Sud, la Puglia, che benefici possono avere da un ritorno alla segreteria di Matteo Renzi ed eventualmente  alla Presidenza del Consiglio ?  “  Checche’ ne dica qualcuno  - risponde  Elisa Mariano - il Governo Renzi ha agevolato fondi per il Sud e la nostra regione, non disperdendoli, ma conglobandoli in macroprogetti (anche nella sicurezza) che ora devono solo avere continuita’.  E poi, con il jobs act, l’ occupazione, sia pur tra molte criticita’, ha ripreso piede”.

Per concludere,un appello al voto per le  Primarie del 30 aprile:  “Una grande occasione di democrazia e partecipazione per il Partito Democratico. Mi auguro che tutti vadano a votare e scegliere, anche coloro che continuano a riconoscersi nel  Pd nonostante  abbiano deciso di confluire in nuove realta’ e movimenti. Mi riferisco, ad esempio,  ai Democratici  Progressisti”.

Articolo  di Ferdinando  Cocciolo.    
Il mese di dicembre si presenta ricco di appuntamenti imperdibili e di una serie di attività organizzate ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004