venerdì 14 aprile 2017

La sindaca a Bbc: "Già incontrata Invimit per la possibile cessione del palasport"

Apprendo che oggi Brindisi Bene Comune suggerisce un coinvolgimento di Invimit, la società di Stato presieduta da Massimo Ferrarese, per l’eventuale acquisto e ampliamento del palasport “Pentassuglia”.

Informo i consiglieri Cellie e Rossi che tale eventualità non solo è stata presa in considerazione da tempo, ma che viene valutata anche con grande attenzione tanto che, nella giornata di ieri - proprio grazie all’interessamento del presidente Ferrarese - ho incontrato ancora una volta nella sede di Invimit, a Roma, l’amministratore delegato Elisabetta Spitz e il direttore Annamaria Giotta.

Qui mi è stato mostrato uno studio, avviato da tempo da Invimit, su possibili interventi da realizzare sugli impianti di basket nazionali, tra i quali potrebbe essere inserito anche quello di Brindisi. Ovviamente, trattandosi di una società di Stato, l’eventuale acquisto del Pala Pentassuglia sarebbe subordinato alla sostenibilità del piano economico. Invimit effettuerà tutti gli approfondimenti per la realizzabilità di un piano finanziario che consenta di rientrare nell’investimento sostenuto, prerogativa essenziale per portare a termine l’operazione.

La soluzione di Invimit è solo una tra quelle prese in considerazione e i consiglieri di Brindisi Bene Comune, insieme a quelli di tutte le altre forze politiche, saranno chiamati a formulare proposte che possano consentire - con il contributo dell’Amministrazione comunale - la sopravvivenza, ai massimi livelli, della pallacanestro brindisina. Un obiettivo, questo, che ritengo importante perché è interesse di tutti che Brindisi possa ancora fregiarsi di una società che dia lustro al nome della città ai vertici del campionati professionistici nazionali.
 
Venerdì 22 settembre alle ore 19.00 appuntamento presso il Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano per una ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004