giovedì 2 luglio 2015

Carpe morte nel Parco del Cillarese.

Lungo le sponde dell'invaso   parco  Cillarese si ammassano centinaia di carpe morte e in stato di decomposizione.  Uno scenario che provoca  un odore nauseante  e penetrante che in pratica pervade l’ area circostante

Lungo le sponde dell'invaso   parco  Cillarese si ammassano centinaia di carpe morte e in stato di decomposizione.  Uno scenario che provoca  un odore nauseante  e penetrante che in pratica pervade l’area circostante. Una situazione segnalata a brindisisera.it da cittadini  e “atleti”, amanti degli  spazi aperti, che quotidianamente si allenano intorno al Cillarese. Abbiamo ascoltato un cittadino brindisino: “Essendo un fenomeno che si ripete, non si può parlare di casualità o di evento accidentale, mi piacerebbe conoscere quali e se saranno prese iniziative per evitare il ripetersi di questo fenomeno purtroppo prevedibile perché ripetitivo”.

Dunque, interpretando il pensiero del cittadino,  quando una bonifica complessiva di un’area che porta sino alla parte più vasta  dell’ invaso ?  intanto, gli odori nauseanti continuano.
S.O.S.  Parco Cilarese

Articolo di Ferdinando Cocciolo.





Tre borse di studio del valore complessivo di euro 1800,00 per l’acquisto di libri e materiale didattico a favore ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. Per prenderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
BRINDISISERA.IT è un quotidiano telematico edito da Sevent SRL, sede in Corso Umberto I, Brindisi - P.IVA 01929320743 - Reg. Trib. Brindisi N° 12/04 del Reg. Stampa il 18/10/2004